Samsung Galaxy S11: confermata la compatibilità con le reti 5G
Android Leaks Novità

Samsung Galaxy S11: confermata la compatibilità con le reti 5G

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Col passare del tempo ci stiamo avvicinando sempre di più al consueto appuntamento annuale, nel quale verranno presentati i nuovi Samsung Galaxy S11. Il periodo indicato è ancora una volta il mese di Febbraio, esattamente a ridosso del prossimo MWC di Barcellona.

Leggi anche: Samsung anticipa il futuro con una nuova categoria di dispositivi mobili: Galaxy Fold arriva in Italia

Per poterlo commerciare liberamente entro la data prevista da Samsung, è necessaria una lunga trafila di certificazioni presso i numerosissimi enti presenti a livello globale. Proprio la certificazione presso l’agenzia cinese 3C ci ha svelato alcune caratteristiche chiave dello smartphone.

GALAXY S11 SARÀ COMPATIBILE CON LE RETI 5g ED AVRÀ IL SUPPORTO ALLA RICARICA RAPIDA DA 25w

Galaxy S11 : eccolo nei primi render

Sebbene la diffusione della rete 5G in Italia sia ancora molto limitata e circoscritta solamente ad alcuni grandi centri urbani, il supporto alle reti di nuova generazione diventerà una costante sui top di gamma del 2020. E Galaxy S11 non sarà da meno. A rivelarlo, come già anticipato è la certificazione presso l’ente 3C.

La certificazione riguarda nello specifico il modello SM-G9860, il quale dovrebbe essere la versione “liscia” di Galaxy S11. L’attuale Galaxy S10 infatti è identificato in Cina col model number SM-G9730. Come è possibile notare, oltre a venire confermata la presenza del 5G, all’interno della confezione dovrebbe essere presente un caricatore rapido da 25W. Si tratta di un passo in avanti rispetto al caricabatterie da 15W incluso con Galaxy S10, ma ancora distante dai 45W supportati dall’alimentatore di Galaxy Note 10 Plus.

UNA SCHEDA TECNICA COMPLETA

Su una cosa non possiamo rimproverare Samsung: sulla quantità è qualità dell’hardware integrato nei suoi flagship. I recenti rumor confermano la presenza di un display a 120hz, dello Snapdragon 865 (o Exynos 9830 a seconda del mercato di riferimento), RAM con standard LPDDR5 e memorie veloci di tipo UFS 3.0.

Resta alta l’attenzione anche sul campo fotografico, dove i rumor insistono sulla presenza di un sensore principale da 108 MP accompagnato da un sensore con lenti a periscopio e zoom ottico 5X. Per l’app fotocamera si parla di funzioni avanzate come Director’s View, Night Hyperlaps e addirittura una modalità di registrazione video in risoluzione 8K. Si parla infine di un display da 6,7 pollici con un’ottimizzazione delle cornici superiore a quella presente sull’attuale serie Galaxy Note 10.

Almeno sulla carta sembra davvero non mancare niente al prossimo Galaxy S11, ma sarà davvero così? Non ci resta che aspettare i prossimi leak provenienti dalla rete.

Via: Gsmarena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più