AndroidLeaks e CuriositàNovità

Samsung e la crisi degli smartphone: 50 milioni di unità ferme nei magazzino

Samsung Galaxy A53 patch di maggio

L’economia globale ha ricevuto una battuta di arresto a causa dei recenti eventi, culminati con lo scoppio ed il perdurare della guerra in Ucraina. Di questa situazione ne ha risentito anche il mercato tecnologico, in particolare quello degli smartphone. Come prevedibile nemmeno Samsung, azienda leader del settore a livello globale, ne è uscita indenne.

Leggi anche:

SAMSUNG SOFFRE IL CALO DEL MERCATO: ALCUNE FONTI PARLANO DI 50 MILIONI DI SMARTPHONE FERMI NEI MAGAZZINI

Samsung Galaxy S22 Ultra
Samsung Galaxy S22 Ultra

Il calo di domanda, in gran parte dovuto alla guerra ed alla conseguente inflazione, ha colpito duramente anche Samsung. Secondo un rapporto proveniente da The Elec, affidabile portale sud coreano, ammonterebbero 50 milioni le unità di smartphone rimaste ferme nei magazzini di un distributore di Samsung.

Cosa vuol dire questo? Che banalmente ben 50 milioni di smartphone (non sappiamo quali modelli per l’esattezza) non hanno nemmeno raggiunto i rivenditori, siano essi Amazon o altre catene di prodotti elettronici. Se questa notizia venisse confermata, quale sarebbe l’impatto sul bilancio in termini di spedizioni per Samsung?

Il colosso coreano aveva fissato per il 2022 una stima complessiva di 270 milioni di smartphone spediti. Queste 50 milioni di unità vendute, se confermate, equivarrebbero addirittura al 18% in meno delle spedizioni previste. Samsung è comunque ben conscia della situazione: nel primo trimestre l’azienda aveva prodotto circa 20 milioni di smartphone, quantità poi dimezzata nel trimestre successivo. A cascata sono diminuiti anche gli ordinativi fatti da Samsung ai fornitori con cali compresi tra il 30 e il 70%.

La situazione non riguarda solo Samsung, ma tutto il mercato a livello globale. In Europa nel primo trimestre del 2022 il mercato ha fatto registrare il più importante calo su base annua degli ultimi 9 anni: ben il 12% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Via: Macitynet

Add to favorites 0

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più