Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini
Android Apple Novità

Qualcomm: “Apple M1 conferma la nostra visione del futuro”

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

In questi giorni si sta tenendo virtualmente l’annuale Tech Summit di Qualcomm che per la prima volta, a causa della pandemia, si svolge solo virtualmente.
Durante la presentazione non è stato fatto nessun cenno alla concorrenza, ma non sono mancate le dichiarazioni in merito da parte di Qualcomm; soprattutto sul promettente Apple M1.

Leggi anche: Vivo: il top gamma con Snapdragon 888 si mostra su Geekbench

QUALCOMM NON VEDE APPLE M1 COME CONCORRENTE, ANZI È LA SPINTA CHE SERVIVA A WINDOWS PER ARM

Windows 10 ARM più prestante su M1: battuto Surface Pro X
Windows 10 ARM più prestante su M1: battuto Surface Pro X | Evosmart.it

Apple non è stata la prima azienda a tentare la migrazione di un intero sistema operativo su una piattaforma hardware basata su ARM. Questo lo sa bene Qualcomm che è stata pioniera in ambito Windows proponendo per prima le sue piattaforme dedicate specificatamente al mondo dei laptop.

Nonostante questo fino ad ora Windows su ARM non ha brillato né per prestazioni, né per parco applicazioni disponibili. Due ambiti in cui Apple sembra non aver avuto problemi, al punto tale che Windows 10 ARM è più prestante su Apple M1 che sul Surface Pro X che integra il SoC SQ2 realizzato in collaborazione tra Microsoft e Qualcomm.

Leggi anche: Windows 10 ARM più prestante su M1: battuto Surface Pro X

Qualcomm: "Apple M1 conferma la nostra visione del futuro"
Alex Katouzian, SVP di Qualcomm (a sinsistra) insieme a Johnson Jia SVP di Lenovo PC e smart device business | Evosmart.it

Ma Qualcomm non vede il nuovo Apple M1 come una minaccia. Ma anzi come uno stimolo per far evolvere l’industria informatica, soprattutto nel settore dei laptop.

Alex Katouzian, Senior Vice President and General Manager di Qualcomm Mobile:
“Come abbiamo visto nel corso della pandemia, una situazione che penso continuerà per qualche anno, le videoconferenze e il lavoro da remoto diventeranno sempre più importanti.
Offrire soluzioni in grado di gestire videoconferenze, un buon comparto video, longevità della batteria. O lavorare da qualunque luogo l’utente si trovi, in casa o fuori casa, e raggiungere il proprio ambiente di lavoro in modo sicuro.”

“Tutti questi elementi sono la conferma di quello che abbiamo sempre creduto e penso che la forza necessaria arriverà dal fatto che la nostra collaborazione con Microsoft sarà ancora più forte ed estesa nel futuro
Penso che molte, moltissime aziende si siano rese conto che l’ecosistema Windows ha bisogno di una spinta come questa, e noi siamo il partner scelto affinché questo avvenga, una grande opportunità e una grande conferma per Qualcomm”

l’evoluzione che dagli smartphone arriva nei laptop moderni

Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini

Nel frattempo Qualcomm ha presentato al mondo la sua nuova soluzione di punta per gli smartphone Android, lo Snapdragon 888. Il nuovo SoC ha visto notevoli miglioramenti in ambiti chiave quali l’intelligenza artificiale e l’elaborazione delle immagini.

Ma a giudicare dalle parole di Katouzian, Qualcomm ha importanti novità in arrivo anche per il mondo dei laptop Windows. Ovviamente è necessario che anche Microsoft si renda conto che è necessario un cambio drastico e radicale per portare il miglior supporto possibile alle piattaforme hardware del futuro.

Via: Macitynet

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più