Android Leaks

Oppo registra il marchio Find Z: ecco come si chiamerà il flagship 2019

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Alcune settimane fa aveva fatto capolino su Geekbench un misterioso smartphone di casa Oppo (nome in codice Poseidon).

Per quanto il nome non potesse suggerire nulla, le informazioni emerse dal benchmark suggerivano l’adozione di un SoC Qualcomm Snapdragon 855 segno che si trattasse del nuovo top di gamma della casa cinese.

Leggi ancheUn misterioso smartphone Oppo appare su Geekbench: che si tratti del flagship 2019?

Per quanto non siamo ancora emerse altre informazioni sul misterioso smartphone, possiamo avere la piena certezza del suo nome con il quale verrà lanciato sul mercato, visto il nome depositato all’European Union’s Intellectual Property Office da parte di Oppo.

Oppo Find Z
Ecco il marchio registrato da Oppo presso l’European Union’s Intellectual Property Office | Evosmart.it

Il flagship 2019 della casa cinese si chiamerà Find Z, il quale di prospetta come il degno successore del Find X. Uno smartphone a cui spetta un arduo compito ovvero quello di ereditare l’effetto wow con cui è stato accolto il suo predecessore sul mercato. Bisogna comunque tenere a mente che Find X non è stato certo un campione di vendite, visto che il brand non è ancora conosciuto in maniera radicale sul nostro territorio come gli altri competitor.

Scheda tecnica OPPO Find X
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4 x Kryo 385 Gold a 2.8 GHz + 4 x Kryo 385 Silver a 1.7 GHz)
  • GPU Adreno 630
  • Display 6.4″ AMOLED Full-HD+ (1080 x 2340 pixel)
  • Memoria RAM 8 GB
  • Memoria interna 128/256 GB
  • Fotocamera posteriore dual 16 MP (f/2.0, 1.26″, autofocus PDAF, OIS) + 20 MP (f/2.0, 1.28″)
  • Fotocamera frontale 25 MP f/2.0
  • Dimensioni 156.7 x 74.2 x 9.4 mm – peso 186 g
  • Batteria 3730 mAh con supporto a ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 4+
  • Connettività WiFi 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MU-MIMO Dual Band, Bluetooth 5.0 + LE + A2DP + aptX HD, LTE, A-GPS con supporto a GPS, GLONASS e Baidou
  • Extra USB Type-C 1.0, sblocco facciale 3D stile iPhone X

Se Oppo vorrà fare breccia sul nostro mercato con questo Find Z dovrà sapere mettere in moto una campagna marketing davvero aggressiva, in modo che la presentazione di tale smartphone non venga recepita importante soltanto dagli addetti ai lavori (come lo è stato invece per il Find X).

Via GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più