Android Novità

OPPO lancia la serie Reno4, i videosmartphone trendsetter dell’era 5G

STIMA TEMPO DI LETTURA: 8 min

Milano, 1°ottobre, 2020 – Il brand leader mondiale di dispositivi intelligenti OPPO, ha lanciato la sua ultima serie di device Reno4 durante un evento online. Come parte del lancio, l’azienda ha rivelato i modelli Reno4 Pro, Reno4 e Reno4 Z, insieme a OPPO Watch. OPPO Reno4 e Reno4 Pro sono dotati di Ultra Night Video e Ultra Steady Video 3.0, che permettono agli utenti di girare un’ampia varietà di scene video con una facilità e
qualità senza precedenti.

Inoltre, la serie OPPO Reno4 è equipaggiata con la ricarica rapida SuperVOOC 2.0 da 65W e può quindi essere completamente caricata in circa 36 minuti. Progettato con dual mode 5G, 120Hz Silky Display e potenti caratteristiche sia hardware che software, l’ OPPO Reno4 Z 5G, invece, è progettato per offrire una combinazione di tecnologia avanzata e aspetto artistico in uno scenario 5G.

oppo reno 4

Nato per girare video L’ imaging è sempre stato il principale punto di forza tecnico di OPPO. Come marchio di telefonia 5G specializzato nelle riprese video, OPPO ha completamente aggiornato le funzionalità video di Reno4 e Reno4 Pro, permettendo agli utenti di girare diverse tipologie di scene con facilità e di creare video
straordinari.

oppo reno 4

In particolare, per risolvere le problematiche legate alla sfocatura delle immagini e migliorare la nitidezza degli scatti notturni, l’OPPO Reno4 Pro ha implementato la funzione l’ Ultra Night Video. Per quanto riguarda l’hardware, l’OPPO Reno4 Pro è dotato di un obiettivo video grandangolare ultra-night IMX708 di Sony, che offre un campo visivo di notevole ampiezza pari a 120° e può catturare inquadrature ad angolo più ampio con un numero maggiore di dettagli. Inoltre, OPPO Reno4 Pro possiede un sensore da 1/2,43″; con una dimensione di un singolo pixel fino a 1,4μm. Infine, è in grado di supportare anche quattro pixel in uno, operando a una maggiore esposizione con una più elevata sensibilità alle condizioni di scarsa luminosità.

Il modello Reno4 Pro è dotato inoltre di un algoritmo sviluppato da OPPO chiamato “Moonlight Video”;. Quando questo viene attivato, la luminosità dello schermo durante le riprese notturne e la
nitidezza dell’immagine possono essere aumentate rispettivamente del 74,4% e del 33,7%. Come
risultato, l’utilizzo di questa modalità garantisce immagini più luminose, più precise e più vivide. Inoltre,
l’OPPO Reno4 Pro è equipaggiato con l’ultimo Ultra Steady Video 3.0. Quando si combina un obiettivo
video ultra-grandangolare, la stabilizzazione dell’immagine super steady e l’algoritmo sviluppato da OPPO, la capacità anti-shake del video rear-facing viene notevolmente migliorata, con il risultato di un
effetto super stabilizzato.

Adesso è finalmente possibile catturare i momenti in modo stabile anche in situazioni che richiedono movimenti ad alta intensità – come nello sport. Inoltre, le funzioni Front Steady Video e Hyperlapse rendono le riprese su larga scala e a 360°un gioco da ragazzi. Per quanto riguarda, invece, l’attività di montaggio video, l’ applicazione di editing video intelligente della serie OPPO Reno4, Soloop, presenta 10 tra i più popolari filtri per film, in modo da poter modificare facilmente i video rendendoli di qualità pari a quella cinematografica. In aggiunta, esso offre anche un generatore video intelligente in grado di identificare i momenti principali all’interno di tutte le riprese e di modificarli automaticamente in un
filmato unico.

La fotocamera posteriore dell’OPPO Reno4 Pro è una combinazione 3+1; composta da una fotocamera principale ad alta definizione da 48MP, un obiettivo ultra-grandangolare da 12MP, un teleobiettivo da 13MP e un obiettivo con autofocus a rilevamento laser. Tra questi, la telecamera principale è un sensore Sony IMX586, che supporta una funzione OIS ottica anti-shake. Grazie a questa combinazione 3+1, gli utenti possono scattare foto e girare video con maggiore facilità.

L’ OPPO Reno4 è equipaggiato anche con Ultra Night Video e Ultra Steady Video 3.0 ed è dotato di
48MP + 8MP + 2MP Triple LDAF Camera. Inoltre, le telecamere frontali da 32MP + 2MP supportano la
ripresa di ritratti AI, assicurando che gli utenti siano sempre posizionati al centro dei loro selfie.
SuperVOOC 2.0 per riprese più lunghe Sia OPPO Reno4 che Reno4 Pro sono dotati di del sistema di ricarica rapida SuperVOOC 2.0 da 65W, per questo, chi usa il dispositivo quotidianamente o per scattare per lunghi periodi di tempo, non deve preoccuparsi di rimanere senza batteria carica. Infatti, SuperVOOC 2.0 detiene il record di capacità di ricarica commerciale più veloce del settore da un lungo periodo di tempo. A tal proposito, il tempo di carica completa è stato quasi dimezzato rispetto alla precedente tecnologia di ricarica da 30W. Dunque, ci vogliono solo circa 36 minuti per caricare completamente la batteria da 4000 mAh di OPPO Reno4 Pro.

Inoltre, OPPO Reno4 Pro ottimizza il risparmio energetico attraverso la sua funzionalità Smart Power
Saver. In aggiunta, con l’algoritmo OFusion, il consumo energetico è ottimizzato del 40% durante le
riprese video. Infine, analizzando la routine di sonno di un utente, Reno4 Pro ottimizza il consumo
energetico durante la notte fino al 10% entrando in modalità standby.
Un device ultra slim per una migliore maneggevolezza

Nonostante sia equipaggiato con la SuperVOOC 2.0 da 65W, l’ OPPO Reno4 Pro riesce a raggiungere
uno spessore di soli 7,6mm e un peso pari 172g. Possiede uno schermo AMOLED curvo 3D da 6,5″
che supporta una frequenza d’aggiornamento di 90Hz e una frequenza di campionamento di 180Hz e
che garantisce, al contempo, una confortevole maneggevolezza grazie anche alla parte più sottile della
lunetta che misura solo 2,7mm. Anche l’ OPPO Reno4 e il Reno4 Pro sono stati lanciati con il nuovo
Reno Glow, che consiste in oltre 1 milione di cristalli a forma di diamante fittamente distribuite sulla
scocca posteriore del device, che in questo modo riflette una lucentezza simile a quella del diamante.

Inoltre, il Reno Glow ha migliorato la raffinatezza della colorazione del rivestimento posteriore di 16
volte rispetto a una normale cover in vetro AG. Se esposto alla luce, infatti, può riflettere una diversa
sfumatura di colori. La fine distribuzione strutturale non solo offre una sensazione più delicata, ma
rende la cover Reno Glow completamente priva di segni riconducibili a impronte digitali e resistente
all’usura rispetto al normale vetro AG.

Sia OPPO Reno4 che Reno4 Pro sono configurati con un chip Qualcomm Snapdragon 765G integrato
5G e supportano la rete dual-mode SA/NSA. Grazie all’antenna surround 2.0 a 360°, la velocità di
upload e download 5G è aumentata del 20% in un ambiente con segnale debole e del 30% in un
ambiente con Wi-Fi. L’ accelerazione a doppio canale 5G+Wi-Fi fornisce un’ sperienza più veloce.
Infine, il nuovissimo ColorOS 7.2 offre un’ esperienza utente più fluida.

Durante il lancio, OPPO ha presentato anche Reno4 Z. OPPO Reno4 Z 5G si distingue per lo sviluppo
della tecnologia 5G e delle caratteristiche richieste dagli utenti. Infatti, è dotato di un processore MTK
Dimensity 800 integrato con una banda base 5G. Il chip integrato supporta la rete 5G a doppia modalità
SA/NSA e riduce significativamente il consumo di energia. Inoltre, grazie alla fotocamera frontale a
doppio obiettivo e alla Quadcam Ultra Wide-angle Quadcam da 48MP, questo device è in grado di
riprodurre fedelmente le immagini dalla realtà. Oltre alla notevole capacità di 8GB RAM+128GB ROM,
OPPO Reno4 Z 5G offre non solo una porta d’accesso per l’era 5G, ma anche una piacevole
esperienza di design e prestazioni a 360°.

Prezzi e disponibilità

OPPO Reno4 Pro con 12GB di RAM + 256GB di ROM, è disponibile nelle colorazioni Galactic Blu e
Space Black, al prezzo di 799 EURO.
OPPO Reno4 con 8GB di RAM + 128GB di ROM, è disponibile nelle colorazioni di Galactic Blue e
Space Black, al prezzo di 599 EURO.
OPPO Reno4 Z con 8GB RAM + 128GB ROM, è disponibile nelle colorazioni di Ink Black e Dew White, al prezzo di 399 EURO

La serie OPPO Reno4 sarà disponibile per la vendita a partire dal 15 ottobre.

Fonte: OPPO 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più