OnePlus pronta a potenziare la Warp Charge: supporterà fino a 65W
Android Leaks Novità

OnePlus pronta a potenziare la Warp Charge: supporterà fino a 65W

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Sebbene si stia per avvicinare il periodo previsto per il lancio di OnePlus Z, l’azienda sta già pensando ai prossimi flagship: OnePlus 8T e 8T Pro. Se per il 2021 vedremo quasi sicuramente l’arrivo dello Snapdragon 875, probabilmente la novità più interessante in arrivo a fine anno sarà una rinnovata Warp Charge 2.

Leggi anche: Nuovo aggiornamento per OnePlus 8 e 8 Pro: ecco le novità!

ONPLUS 8T POTREBBE AVERE LA RICARICA ULTRA RAPIDA A 65W

OnePlus pronta a potenziare la Warp Charge: supporterà fino a 65W
Novità per la Warp Charge: presto supporterà fino a 65W | Evosmart.it

Non è certo un segreto che OnePlus condivida molte delle tecnologie presenti all’interno dei suoi smartphone con Oppo: la stessa Dash Charge sfruttava infatti la stessa tecnologia ideata per la VOOC Charge. Se però all’inizio gli smartphone OnePlus vantavano una ricarica da primato nel settore, oggi non è più così: Huawei, Xiaomi e la stessa Oppo infatti hanno sviluppato delle tecnologie che superano di gran lunga la Warp Charge da 30W.

Se, per quanto riguarda ricarica, la novità più importante di quest’anno in casa OnePlus è stata l’arrivo della ricarica rapida wireless a 30W, il prossimo OnePlus 8T potrebbe beneficiare della ricarica ultra rapida a 65W. L’indiscrezione arriva da Twitter, dove sarebbe trapelata la certificazione di un alimentatore OnePlus da 65W. Si tratta della stessa potenza di ricarica supportata dalla Super VOOC 2.0 di Oppo ed è lecito aspettarsi che l’alimentatore di OnePlus possa sfruttare questa stessa tecnologia.

La gestione di questa importante quantità di corrente in entrata nel modulo batteria è reso possibile dalla divisione della batteria in due moduli; in questo modo la tensione in entrata viene divisa in modo equivalente tra i due moduli consentendo una ricarica velocissima senza il rischio causare pericolosi surriscaldamenti all’interno dello smartphone. Come per l’attuale Warp Charge a 30W, ovviamente sarà necessario sfruttare alimentatori e cavi proprietari per sfruttare questa tecnologia, altrimenti verrà utilizzata la ricarica standard supportata dai processori di Qualcomm.

Sempre su Twitter, successivamente al primo leak, è apparso un nuovo post che conferma il precedente leak. Questa volta abbiamo due nuove certificazioni: quella dell’ente TUV Rheinland Japan e di JAS-ANZ, entrambe fanno chiaro riferimento ad un alimentatore da 65W prodotto da OnePlus.

Via: Gizchina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

OnePlus Nord: è questo il vero nome di OnePlus Z? - Evosmart.it 9 Giugno 2020 at 10:30

[…] Leggi anche: OnePlus pronta a potenziare la Warp Charge: supporterà fino a 65W […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più