Android Novità

OnePlus 9 Pro: Pete Lau conferma la ricarica wireless a 50W

OnePlus 9 Pro: Pete Lau conferma la ricarica wireless a 50W

Da quando la ricarica wireless è stata adotta da un numero sempre maggiore di produttori, questa tecnologia si è notevolmente evoluta, raggiungendo e superando in alcuni casi le velocità ottenibili con il cavo.
OnePlus ha introdotto il supporto alla ricarica wireless solamente in occasione del lancio di OnePlus 8 Pro con la basetta wireless proprietaria a 30W. Ma Pete Lau non si accontenta: è in arrivo la Warp Charge Wireless fino a 50W.

Leggi anche: OnePlus Watch: trapelano le prime specifiche, lancio imminente?

ONEPLUS WARP CHARGE A 50W CONFERMATA DA PETE LAU, LA RICARICA WIRELESS IN GRADO DI COMPETERE IL CAVO

È ormai evidente che il lancio del 23 Marzo sarà poco più di una formalità, con molte delle specifiche confermate settimane prima dell’evento. Anche la stessa OnePlus non si è fatta problemi nel mostrare i propri smartphone prima dell’anteprima. Nel mente il CEO, Pete Lau, tiene alta l’attenzione svelando un po’ alla volta tutte le caratteristiche dei nuovi OnePlus 9.

Questa volta il tweet di Pete si concentra sulla ricarica ultra rapida confermando alcuni dei rumor. OnePlus 9 Pro sarà in grado di ricaricarsi al 100% tramite cavo in soli 29 minuti, confermando di fatto il supporto alla ricarica a 65W.

Ma la ricarica wireless non sarà da meno. Lo smartphone infatti (a patto di usare la basetta di OnePlus) sarà in grado di ottenere una carica completa in soli 43 minuti sfruttando la ricarica wireless. Un risultato che la rende più veloce di molte ricariche tramite cavo. Un fattore evidenziato anche da un video comparativo pubblicato dalla stessa azienda sul sito ufficiale.

C’è da dire però che il confronto, effettuato contro un generico iPhone, lascia il tempo che trova. Questo perché di fatto Apple non ha mai puntato sulla ricarica ultra rapida; in questo campo i concorrenti più agguerriti OnePlus ce li ha in casa, stiamo parlando soprattutto di Xiaomi e Huawei.
Ma non dimentichiamoci di Oppo, l’azienda con cui OnePlus condivide molte delle tecnologie utilizzate sui propri smartphone.

Via: Gizmochina

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più