Android Curiosità

Potete dare anche fuoco a OnePlus 6T: Durability Test!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Ieri è stato presentato da OnePlus il nuovissimo OnePlus 6T, uno smartphone interessante che avremo modo di vedere domani, saremo infatti presenti all’evento dedicato a voi utenti presso il PopUp store di Milano in Via Tortona 32.

Per chi ancora non lo sapesse il dispositivo si presenta come un vero e proprio top di gamma, con un design che si ispira palesemente a OPPO R17 Pro, il cugino prodotto dalla “mamma” di OnePlus OPPO, anch’essa facente parte del gruppo BBK Electronics. La scheda tecnica è quella che siamo abituati a vedere su un top di gamma Android 2018, con la classica piattaforma Snapdragon 845 che la fa da padrona anche su questo ultimo gioiellino di OnePlus.

Scheda tecnica OnePlus 6T
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4 x Kryo 385 Gold a 2.8 GHz + 4 x Kryo 385 Silver a 1.7 GHz)
  • GPU Adreno 630
  • Memoria RAM 6/8 GB
  • Memoria interna 128/256 GB UFS 2.1 non espandibile
  • Display Optic AMOLED 6.4″ Full-HD+ (1080 x 2340 pixel) – luminosità massima 600 nits
  • Vetro Gorilla Glass 6
  • Fotocamera posteriore dual 20 f/1.7 + 16 MP f/1.7 (sensori Sony IMX 519 e IMX 376)
  • Fotocamera anteriore 20 MP f/1.7
  • Connettività WiFi 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MU-MIMO Dual Band, Bluetooth 5.0 con supporto a LE, A2DP e aptX HD, GPS – GLONASS – Baidou
  • Extra USB Type-C 1.0, sensore impronte digitali sotto al display (In-Display Fingerprint)

OnePlus 6T è stato stressato in ogni particolare

JerryRigEverything ha messo sotto torchio il nuovo arrivato in casa OnePlus, il video è abbastanza ” forte ” se siete come noi dei maniaci della perfezione. Lo smartphone ha un Display Amoled con protezione Corning Gorilla Glass 6. Dopo lo stress test, possiamo notare come lo stesso presenta piccoli graffi a livello 6 ed alcuni più profondi di livello 7 della scala di Mohs.

Preordina Adesso su Amazon:

Ma non è tutto, all’interno del video potrete vedere con i vostri occhi il test completo, fa sicuramente riflettere il sensore d’impronte digitali sotto al vetro, sembrerebbe funzionare al meglio solo a display pulito, proveremo il suo funzionamento all’interno della recensione completa.

Vi aspettiamo all’interno del box dei commenti per sapere la vostra opinione su questo nuovo Flagship.

Via: Gsmarena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Un teardown di OnePlus 6T ci mostra il lettore di impronte - Evosmart.it 9 Novembre 2018 at 0:04

[…] dimostrato anche qualche dote per quanto riguarda la resistenza – per saperne di più leggi Potete dare anche fuoco a OnePlus 6T: Durability Test! – come la resistenza all’acqua, nonostante la mancanza di certificazioni IP, una […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più