oneplus 6t
Android Curiosità

OnePlus 6 e 6T : segnalati malfunzionamenti del microfono

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

OnePlus 6T è l’ultima iterazione flagship della casa cinese OnePlus, che si è resa famosa negli ultimi anni grazie al lancio di una serie di prodotti cosiddetti flagship killer, ovvero una serie di smartphone dalle specifiche top di gamma messi sul mercato ad un prezzo nettamente inferiore ai top dei brand più blasonati (ad esempio Samsung). L’asticella del prezzo dei dispositivi OnePlus si è mano mano leggermente alzata negli ultimi anni, andando però di pari passo con la qualità dei prodotti stessi. Lo scorso novembre, OnePlus ha tirato fuori OnePlus 6T, l’ennesima bomba della casa cinese.

Sensore di sblocco sotto il display | Evosmart.it

Di seguito vi riportiamo la scheda tecnica del dispositivo:

Scheda tecnica OnePlus 6T
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4 x Kryo 385 Gold a 2.8 GHz + 4 x Kryo 385 Silver a 1.7 GHz)
  • GPU Adreno 630
  • Memoria RAM 6/8 GB
  • Memoria interna 128/256 GB UFS 2.1 non espandibile
  • Display Optic AMOLED 6.4″ Full-HD+ (1080 x 2340 pixel) – luminosità massima 600 nits
  • Vetro Gorilla Glass 6
  • Fotocamera posteriore dual 20 f/1.7 + 16 MP f/1.7 (sensori Sony IMX 519 e IMX 376)
  • Fotocamera anteriore 20 MP f/1.7
  • Connettività WiFi 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MU-MIMO Dual Band, Bluetooth 5.0 con supporto a LE, A2DP e aptX HD, GPS – GLONASS – Baidou
  • Extra USB Type-C 1.0, sensore impronte digitali sotto al display (In-Display Fingerprint)

ONEPLUS 6 E 6T: PROBLEMI AL MICROFONO

Dopo alcune segnalazioni riguardanti i problemi di batteria dovuti ad un battery drain, Oneplus fa nuovamente parlare di se. Non è un buon periodo per la casa cinese, in molti utenti segnalano diversi problemi. Oggi spunta un disagio riguardante i microfoni di Oneplus 6 e Oneplus 6T. Come riportato da Gizchina ci sarebbero delle problematiche che non consentirebbero di avere un audio ” pulito” su questi dispositivi. I problemi risultano essere frequenti in chiamata e non solo, anche su alcune piattaforme come whatsapp per quanto riguarda le registrazioni audio.

Alcune testimonianze fanno sapere che anche richiamare Google Assistant non risulta essere del tutto pratico. Il problema in questione sarebbe dovuto ad un bug che all’interno di alcune applicazioni fa partire il microfono secondario dello smartphone anziché il prinipale.

Avete notato anche voi questa problematica all’interno di alcune applicazioni che utilizzate? Fatecelo sapere nei commenti.

 

Via: gizchina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più