nexus 6p
Android

Nexus 6P non muore ancora: arriva Night Sight

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Come molti di voi già sapranno la linea Nexus è stata a tutti gli effetti il predecessore della linea di flagship Pixel per quanto riguarda i dispositivi top di gamma di casa Google. L’iniziativa Nexus permetteva infatti ai produttori che davano la disponibilità di dimostrare la loro capacità nella costruzione di un dispositivo mobile completo lavorando direttamente per Google, e creando un design esclusivo, spesso basato su altri modelli, dedicato proprio a Big G.

L’ultimo top di gamma della serie Nexus è stato Huawei Nexus 6P, dispositivo che ha rappresentato l’ingresso della casa cinese nella lista di produttori “amici” di Google. Si tratta di un device spesso sottovalutato, soprattutto a causa della presenza dello Snapdragon 810, considerato una delle peggiori (se non la peggiore) CPU di Qualcomm mai rilasciate, soprattutto a causa dei consumi e del calore eccessivo generato durante le computazioni più pesanti.

NEXUS 6P RICEVE LA FOTOCAMERA DI PIXEL 3

nexus 6p back

Nexus 6P però, sembrerebbe non essere ancora del tutto scomparso dagli interessi delle community, ed infatti ha da poco ricevuto un porting della Google Camera che porta su questo dispositivo che ha ormai raggiunto i 3 anni di esistenza alcune feature di Google Pixel 3, tra le quali la modalità notte Night Sight. Ebbene sì, il porting per Nexus 6P supporta infatti al 100% la funzionalità Night Sight, che migliora le foto notturne grazie all’utilizzo di un algoritmo in grado di combinare più di una immagine per ottenere una foto più luminosa e dettagliata.

Questo porting della Google Camera si porta dietro tutte le feature e le migliorie software del caso, ed è quindi possibile, in alcuni casi, notare un miglioramento generale della qualità fotografica, dovuto all’introduzione di nuovi algoritmi di image processing che dovrebbero migliorare la nitidezza e i dettagli delle immagini grazie ad alcune tecniche di interpolazione. Per poter installare questo porting sul Nexus 6P sarà sufficiente scaricare il file apk corrispondentelink per il download – ed installarlo sul proprio dispositivo.

La community dedicata a questo dispositivo sembra quindi non aver ancora gettato la spugna, nonostante Google abbia terminato il supporto ufficiale, dimostrando come una community determinata sia, in fondo, la vera forza degli smartphone Android.

Fonte: Reddit
Via: TuttoAndroid

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più