Motorola RAZR 5G: scheda tecnica e prezzo del nuovo smartphone pieghevole
Android Leaks Novità

Motorola RAZR 5G: scheda tecnica e prezzo del nuovo smartphone pieghevole

Pronti per il nuovo Motorola RAZR 5G? Se siete ansiosi di sapere cosa ha preparato Motorola per la nuova versione rivisitata dell’iconico RAZR, ebbene abbiamo buone notizie per voi. L’affidabile Roland Quandt ha pubblicato su Winfuture un articolo dove vengono svelate tutte le specifiche del nuovo pieghevole, compresi i render stampa ufficiali.

Leggi anche: OPPO lancerà ColorOS11 il 14 settembre

Motorola RAZR 5G - Scheda tecnica
  • SoC: Qualcomm SDM765 Snapdragon 765G
  • CPU: octa-core (1×2.4 GHz Kryo 475 Prime + 1×2.2 GHz Kryo 475 Gold + 6×1.8 GHz Kryo 475 Silver)
  • GPU: Adreno 620
  • RAM: 8 GB
  • Storage: 256 GB non espandibili
  • Display interno: Plastic OLED da 6,2 pollici (876 x 2142 pixel) in formato 21:9
  • Display esterno: gOLED da 2,7 pollici (600 x 800 pixel)
  • Fotocamera esterna:
    • 48 MP con apertura f/1.7, stabilizzata otticamente (OIS)
  • Fotocamera interna:
    • 20 MP con apertura f/2.2
  • Connettività: WiFi, Bluetooth 5.0, 4G, 5G, USB Type-C
  • Sensori: fingerprint (sulla scocca posteriore), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 2800 mAh con supporto alla ricarica rapida fino a 15 Watt
  • Dimensioni da aperto: 168.6 x 72.6 x 7.9 mm
  • Dimensioni da chiuso: 90.8 x 72.6 x 16 mm
  • Peso: 190 g

MOTOROLA RAZR 5G SVELATO A POCHE ORE DALLA PRESENTAZIONE

Motorola RAZR 5G: scheda tecnica e prezzo del nuovo smartphone pieghevole | Evosmart.it

Il nuovo RAZR 5G non si discosta molto nel concept dalla prima revisione in chiave moderna dell’iconico telefono a conchiglia di Motorola. L’unica grande novità dal punto di vista estetico riguarda il lettore di impronte che è stato spostato dal “mento” inferiore; ora è posizionato in corrispondenza del logo Motorola sulla scocca posteriore. Infatti a questo giro la casa alata si è concentrata nel cercare di migliorare la formula dell’anno scorso, seppur restino alcuni importanti limiti dovuti principalmente al particolare form factor dello smartphone.

Sia il display interno che quello esterno restano invariati rispetto al modello presentato nel 2019. Il display interno è un Plastic OLED da 6,2 pollici in formato 21:9 e con una risoluzione pari a 2142 x 876 pixel. Sulla scocca esterna invece è presente un piccolo display OLED da 2,7 pollici con una risoluzione pari a 600 x 800, che si rivela estremamente utile in vari scenari di utilizzo, permettendo di controllare le notifiche ed effettuare risposte rapide senza il bisogno di dover aprire lo smartphone.

Dal punto di vista fotografico, almeno sulla carta, abbiamo il primo importante upgrade rispetto al modello dell’anno scorso. La fotocamera interna sfrutta un sensore da 20 MP ed è posizionata accanto alla capsula auricolare. La fotocamera posteriore dice addio al deludente sensore da 16 MP della scorsa generazione e da il benvenuto al più prestante sensore da 48 MP, dotato di pixel binning e apertura f/1.7. Riuscirà questa volta Motorola RAZR 5G a consentire prestazioni fotografiche di livello?

MOTOROLA RAZR 5G, PRONTO AL DEBUTTO CON LO SNAPDRAGON 765G

Niente Snapdragon serie 8, anche questa volta Motorola preferisce un approccio più prudente. Una scelta necessaria visto lo spessore ridotto e la batteria limitata dalle dimensione della scocca dello smartphone. All’interno abbiamo comunque un chipset di tutto rispetto, l’ottimo Snapdragon 765G che porta con se anche la compatibilità con le reti 5G. Ad alimentare lo smartphone ci sarà una batteria da 2800 mAh.

Aumenta la memoria interna che arriva a 256 GB ma che, diversamente da quanto preannunciato da alcuni rumor, non saranno espandibili. Motorola però e riuscita ad inserire un slot per consentire l’inserimento di almeno una Nano SIM: infatti una delle critiche maggiori riservate al precedente modello era il supporto alle sole eSIM, uno standard supportato in Italia esclusivamente da TIM. Resta comunque il supporto alla SIM virtuale, tramite la quale sarà possibile sfruttare una secondo numero telefonico, rendendo di fatto il nuovo RAZR 5G uno smartphone Dual SIM.

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Motorola presenterà stasera il nuovo Motorola RAZR 5G al prezzo di partenza di 1499€ per il mercato Europeo nella sola colorazione nera. Secondo Evan Blass per il mercato USA verrà resa disponibile anche una colorazione dorata e che probabilmente resterà un’esclusiva di quel mercato.

Per quanto riguarda la disponibilità in commercio è probabile che sarà disponibile alla vendita (se tutto va bene) entro il mese di Dicembre, ma su questo non abbiamo nessuna conferma. Purtroppo ancor prima di debuttare Motorola RAZR 5G se la deve vedere con un temibile avversario: Galaxy Z Flip 5G di Samsung, che ad un prezzo molto simile offre prestazioni maggiori grazie alla presenza dello Snapdragon 865+.

Fonte: Winfuture

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più