Xiaomi presenterà la MIUI 12 insieme a Mi 10 Youth
Android Curiosità Novità

MIUI 12 fuori dalla top ten delle UI più ottimizzate

Una delle caratteristiche peculiari di Android è quella di poter essere personalizzato dai vari produttori di smartphone. Ci sono aziende come Motorola che preferiscono utilizzare un Android simil stock, ma la maggior parte delle aziende preferisce puntare su un’interfaccia personalizzata. Tra le più celebri abbiamo la OneUI di Samsung, la OxygenOS di OnePlus, la ColorOS di Oppo e la MIUI di Xiaomi. Ma quali tra queste è la più prestante?

Leggi anche: Smarphone pieghevoli in crescita: 18 milioni di unità spedite entro il 2022

MIUI 12 FUORI DALLA TOP 10 DELLE UI PER MASTER LU, COLOR OS AL PRIMO POSTO

MIUI 12 fuori dalla top ten delle UI più ottimizzate
MIUI 12 fuori dalla top ten delle UI più ottimizzate | Evosmart.it

Infatti se da una parte non è certo possibile definire la migliore in assoluto, per il benchmark di Master Lu è possibile però misurarne le prestazioni. L’app, molto popolare in Cina, oltre a mettere alla prova le prestazioni dello smartphone, testa anche le prestazioni della UI di sistema. Vengono presi in esame vari parametri, tra cui tempi di avvio delle app, fluidità dello scrolling, velocità di caricamento di contenuti web, trasferimento file, visualizzazione foto, ecc.

In base a questi risultati ogni trimestre viene pubblicata la classifica con le 10 interfacce più ottimizzate. Il primo trimestre del 2021 riserva però una brutta sorpresa per Xiaomi: la MIUI 12 è fuori dalla top ten. Festeggia invece Oppo che con la sua ColorOS 11 conquista il primo posto della classifica, seguita al secondo posto dalla Realme UI. Chiude il podio Huawei con la sua EMUI 11, mentre resta ai margini del podio la HydrogenOS che altro non è che la versione per il mercato cinese della nostra OxygenOS.

L’esclusione della MIUI 12 dalla top 10 delle UI più prestanti, purtroppo era quasi prevedibile. Se da una parte la nuova UI di Xiaomi ha portato con sé una interfaccia più moderna e curata, lo stesso non si può dire per l’ottimizzazione delle prestazioni. Gli stessi sviluppatori di casa Xiaomi si sono scusati per tutti i problemi riscontrati con la MIUI 12, problemi che speriamo vengano risolti con il rilascio dell’imminente MIUI 12.5.

Via: Gizchina

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più