Android Apple Leaks e Curiosità Novità

L’UE prende spunto da Apple? Arriva la proposta per togliere il caricabatterie dalle confezioni

L'UE prende spunto da Apple? Arriva la proposta per togliere il caricabatterie dalle confezioni

La prima azienda a prendere la decisione impopolare di togliere il caricabatterie dalla confezione degli smartphone è stata Apple; in seguito altre aziende ne hanno seguito l’esempio. Tra queste il caso più celebre è sicuramente quello di Samsung, il primo produttore di smartphone Android a seguire la scelta di Apple. A quanto persino l’Unione Europea starebbe pensando di seguire questa strada.

Leggi anche:

TECNOLOGIA SOSTENIBILE: PRIMA PROPOSTA IN UE PER TOGLIERE IL CARICABATTERIE DALLA CONFEZIONE

Samsung come Apple: Galaxy S21 potrebbe arrivare senza caricabatterie
Come Apple anche Samsung ha rimosso il caricabatterie dalla confezione, ma solo sui suoi top gamma

Per Apple e Samsung c’è sicuramente anche la finalità economica, volta a massimizzare i margini riducendo in questo modo le spese di trasporto, oltre che la quantità di accessori da produrre. Ovviamente l’intenzione dell’UE è diversa, e di stampo ambientalista.

L’obbiettivo è quello di minimizzare gli sprechi e ridurre l’impatto sull’ambiente. Una produzione minore di accessori e l’utilizzo di quelli già presenti in casa potrebbe portare da solo ad una notevole riduzione delle emissioni di CO2 (Anidride Carbonica).

Per portare a termine quest’obbiettivo però, almeno nell’ottica dell’Unione Europea, è necessario raggiungere uno standard unico per la ricarica. Il candidato principale per svolgere questo ruolo è lo standard USB-C, ormai praticamente presente in tutto il mercato mobile, se non fosse per un’unica eccezione: Apple.

Apple pronta a portare la USB-C su iPhone e a sorpresa nuovi iPod in arrivo!
Sulla maggior parte dei prodotti Apple è già presente il connettore USB-C, solo gli iPhone e iPad base continuano ad utilizzare Lightning

Proprio Apple è l’unica azienda del settore smartphone ad insistere nell’utilizzo di uno standard proprietario. Il connettore Lightning è utilizzato tuttora su tutti gli iPhone in commercio e su una vasta gamma di accessori ad esso collegati.

Al momento però, la proposta di bandire i caricabatterie, come anche quella di raggiungere l’accordo per un unico connettore, restano in piena discussione. Sarà interessante scoprire in futuro Apple deciderà di abbandonare il suo connettore proprietario per abbracciare lo standard USB C anche su iPhone, o se invece punteranno alla realizzazione di smartphone addirittura privi di porte.

Voi invece siete favorevoli alla rimozione del caricabatterie dalla confezione o lo ritenete un accessorio che deve restare incluso come dotazione minima?

Via: Gizchina

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!