Android Firmware e OS Novità

LG: l’elenco degli smartphone che riceveranno Android 10

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Android 10 è già uscito stabilmente da diversi mesi, ma fino ad oggi LG non aveva ancora annunciato la sua roadmap di aggiornamento. Con il mese di Febbraio alle porte il produttore coreano ha finalmente comunicato l’elenco degli smartphone che si aggiorneranno all’ultima release di Android. Il primo ad aggiornarsi sarà LG V50 proprio a inizio Febbraio, mentre il programma di aggiornamenti si dovrebbe chiudere nel quarto trimestre con LG Q60 e gli ultimi smartphone della serie K.

Leggi anche: LG: il CEO promette una ripresa della divisione mobile

MEGLIO TARDI CHE MAI: ANDROID 10 IN ARRIVO SUGLI SMARTPHONE LG

lg v40 thinq 1
Android 10 in arrivo su LG V40 nel terzo trimestre del 2020 | Evosmart.it

La lista di smartphone che si aggiorneranno ad Android 10 oltre alla lineup del 2019 comprende anche LG G7 e LG V40. Il recente LG G8X invece riceverà il tanto atteso aggiornamento solamente nel secondo trimestre del 2020 (da Aprile in poi). Delle tempistiche non certo esaltanti, ma va preso atto che l’azienda ha deciso di aggiornare, seppur con tempi molto lunghi, anche la sua gamma di smartphone di fascia medio-bassa.

L’aggiornamento porterà con se oltre ad Android 10 la nuova interfaccia proprietaria LG UX 9.0, già disponibile sul recente G8X. La nuova interfaccia presenta un design più semplice e leggibile, con una schermata impostazioni finalmente rivista. Presente all’appello anche l’utilissima Night Mode (la modalità scura dell’interfaccia). Di seguito vi lasciamo l’elenco completo, con le relative tempistiche, degli smartphone che si aggiorneranno ad Android 10:

  • LG V50 ThinQ (inizio febbraio)
  • LG G8X ThinQ (secondo trimestre)
  • LG V40 (terzo trimestre)
  • LG G7 (terzo trimestre)
  • LG G8S (terzo trimestre)
  • LG K50S (quarto trimestre)
  • LG K40S (quarto trimestre)
  • LG K50 (quarto trimestre)
  • LG Q60 (quarto trimestre)

A tal riguardo l’azienda proprio per garantire il miglior servizio possibile ai suoi utenti ha deciso di aggiornare tutta la gamma indipendentemente dalla fascia di mercato. Va detto però che gli unici smartphone del 2018 che riceveranno l’aggiornamento saranno gli ex top gamma. Speriamo che nel 2020 l’azienda coreana riesca a trovare la direzione giusta da intraprendere nel settore mobile e che non si debba aspettare così tanto anche per quando arriverà il momento di aggiornare la propria lineup ad Android 11.

Via: Gizblog, Androidworld

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più