Android Leaks Novità

Huawei Mate 40: secondo un nuovo rumor il display sarà a 90 Hz

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Huawei attualmente si trova in una situazione molto difficile, quasi sicuramente la più problematica da quando l’azienda ha iniziato a produrre smartphone col proprio brand. Nonostante questo sta preparando il lancio del suo prossimo e attesissimo flagship: Huawei Mate 40. Non mancano quindi indiscrezioni e rumor sulla sua possibile scheda tecnica, soprattutto ora che ci stiamo avvicinando al periodo di lancio previsto.

Leggi anche: Xiaomi Mi Band 5: spunta il prezzo Europeo

HUAWEI MATE 40: SECONDO UN NUOVO RUMOR IL DISPLAY NON SARÀ A 120 HZ MA A SOLI “90 HZ”

Diversamente da quanto trapelato da un precedente report, a quanto pare gli smartphone della serie Mate 40 non avranno un display con refresh rate a 120 Hz. Ad affermarlo è il leaker @RODENT950 che in un suo post su Twitter ha elencato le specifiche del display del prossimo top gamma di Huawei.

La serie Mate 40 infatti continuerà a sfruttare l’insolita risoluzione dei display della serie P40 mantenendo anche lo stesso refresh rate pari a 90 Hz. Si tratterebbe quindi di un display dalla risoluzione pari a 1200 x 2460 pixel, una risoluzione a metà strada tra il Full HD+ ed il QHD. Quindi è lecito aspettarsi che anche questa volta Huawei si affiderà a BOE per la realizzazione del display.

Sempre secondo i rumor il display di Mate 40 dovrebbe mantenere una curvatura molto accentuata ai bordi, riprendendo quanto già fatto con Mate 30 Pro. In questo caso Huawei potrebbe sfruttare questa caratteristica con alcune chicche software come la Side-Touch camera interface, grazie alla quale sarà possibile sfruttare i comandi della fotocamera interagendo con i bordi del display.

Huawei Mate 40 dovrebbe essere inoltre il primo smartphone Android con un chipset realizzato tramite il processo produttivo a 5 nm. Resta però un grosso problema legato alla produzione di massa del Kirin 1000 di HiSilicon: l’impossibilità, per via di un provvedimento degli USA, da parte di Huawei di commerciare liberamente con TSMC.

TSMC infatti al momento sembra essere l’unica azienda in grado di soddisfare le esigenze di Huawei in termini produttivi, come risolverà questa difficile situazione il colosso cinese?

Via: Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più