Android Leaks Novità

Honor V40: primi poster ufficiali e nuovo benchmark

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Il lancio di Honor V40 in Cina è stato rimandato. Ma non ci sarà da attendere a lungo: la nuova data è fissata per il 18 di Gennaio. In Cina però è già tutto pronto: nei negozi infatti campeggiano i poster ufficiali del nuovo smartphone. Nel frattempo è stato scovato anche un nuovo benchmark, questa volta eseguito sul popolarissimo Geekbench.

Leggi anche: Xiaomi presenta Redmi Note 9T: il tuo futuro in 5G

HONOR V40: TUTTO PRONTO A MENO DI UNA SETTIAMANA DALLA PRESENTAZIONE UFFICIALE

Dopo il primo promettente test effettuato su Gamebench, Honor V40 viene messo nuovamente alla prova, ma questa volta su Geekbench. Lo smarthpone, testato nella variante con 8 GB di RAM, ha totalizzato 468 punti in Single-Core e 2061 punti nel Multi-Core. Sono risultati che lo proietterebbero nella fascia medio alta.

Il chipset integrato sarà, come largamente anticipato, il Mediatek Dimensity 1000+ visibile nei risultati del benchmark col suo identificativo interno MT6889Z/CZA. Si tratta di un chipset promettente dotato di una CPU octa-core con quattro core Cortex-A77 e quattro core A55 con frequenza base di 2.0 GHz. Degno di nota il supporto nativo del refresh rate fino a 144 Hz, ma molto probabilmente il Honor V40 si ‘accontenterà’ di un display con refresh rate fino a 120 Hz.

HONOR V40 SENZA SEGRETI: POSTER UFFICIALI GIÀ NEI NEGOZI

Honor V40: primi poster ufficiali e nuovo benchmark
Honor V40: primi poster ufficiali e nuovo benchmark | Evosmart.it

I primi poster ufficiali invece confermano il design di Honor V40, che nella parte posteriore ci ricorda moltissimo quello della serie Vivo X50. Dei quattro sensori presenti nel modulo fotografico i più importanti saranno il principale da 50 MP e l’ultragandangolare da 8 MP. A completare la dotazione fotografica, stando ai rumor, ci saranno due sensori da 2 MP, dedicati rispettivamente alle foto macro ed alla profondità di campo.

Frontalmente invece si conferma un display da 6,72″ con bordi curvi; interrotto solamente dal foro allungato in alto sinistra. All’interno del foro sarà presente una doppia fotocamera anteriore, che dovrebbe comprendere un sensore principale da 32 MP ed un grandangolare da 16 MP. Il tutto sarà alimentato da una batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 66W ed alla ricarica wireless fino a 45W.
Per quanto riguarda un’eventuale disponibilità sul territorio Europeo ancora nessuna notizia.

Via: Gsmarena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più