Google Pixel watch riuscirà a rilanciare WearOS?
Android

Google rilascia Wear OS 2.1: le novità sono tante

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Google ha annunciato da ormai più di un mese una nuova versione di Wear OS: Wear OS 2.1, che dovrebbe portare sostanziali miglioramenti all’interfaccia, adottando un nuovo design che aiuta nella navigazione tra le funzionalità principali dello smartwatch, facilitando l’accesso ad ogni funzionalità con dei semplici gesti. Un bel passo in avanti rispetto alla navigazione proposta da Wear OS 2.0 che, seppur ottima, poteva rendere scomodo utilizzare lo smartwatch in alcune situazioni.

Per saperne di più leggi Google presenta una versione rinnovata di Wear OS

Finalmente, la casa di Mountain View ha deciso di rilasciare ieri la nuova versione di Wear OS, che sarà compatibile con tutti gli smartwatch che posseggono attualmente e che hanno ricevuto l’aggiornamento alla versione 2.0 di Wear OS. Non verranno invece aggiornati (oserei dire ovviamente) gli smartwatch che non hanno ricevuto Wear OS 2.0 lo scorso anno, in quanto rimangono incompatibili anche con la nuova versione.

GOOGLE RILASCIA FINALMENTE WEAR OS 2.1 – TANTE NOVITÀ LATO INTERFACCIA

wear os health

Il roll-out richiederà tempi e procedure differenti per ogni dispositivo, quindi non sappiamo dirvi quando arriverà sul vostro wearable. Speriamo che i produttori collaborino da vicino con Google, per poter aggiornare tutti i device in tempi brevi, portando il fantastico sistema di gesture navigation sul maggior numero di dispositivi possibile in breve tempo, fornendo così agli utenti un’esperienza d’uso del proprio device wearable di gran lunga migliorata.

Negli ultimi anni Google sembrava aver perso interesse nel mercato dei wearable, senza portare novità di alcun tipo sulla sua piattaforma Wear-oriented, suscitando il timore di un possibile abbandono della piattaforma in tutti quegli utenti che avevano dato fiducia alla casa di Mountain View. Google però non sembra aver ignorato le possibilità dategli dall’assistente Google Assistant, che con la nuova versione di Wear OS si integrerà perfettamente anche all’interno dell’OS per Wearable, fornendo schede ed attività contestualizzate alle nostre abitudini di tutti i giorni, rendendo lo smartwatch un dispositivo utile a migliorare la qualità della vita.

Fonte: 9to5Google

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Wear OS alla release "H": la chiave è l'autonomia - Evosmart.it 16 Novembre 2018 at 13:00

[…] molti produttori. Durante gli inizi di ottobre Google aveva rilasciato l’aggiornamento alla versione 2.1 che, tra le tante novità a livello grafico, ha visto protagonista un’interfaccia ridisegnata […]

Rispondi
Rivoluzione in arrivo nel mondo degli smartwatch? - Evosmart.it 1 Dicembre 2018 at 10:30

[…] a circa 4 anni fa e di strada da quel momento ne è stata fatta: con il recente WearOS (qui il nostro focus sull’ultima versione) è stato fatto un passo in avanti, ma questi dispositivi mantengono dei grossi limiti non dovuti […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più