Android

Google presenta Pixel 3 e Pixel 3 XL

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Google ha quest’oggi presentato i nuovi smartphone flagship: Pixel 3 e Pixel 3 XL. I nuovi dispositivi rappresentano l’offerta mobile di casa Google e portano la gamma Pixel, nata due anni fa con i primi smartphone di Big-G a portare questo nome, alla terza iterazione.
I nuovi device arrivano con due tagli di schermo differenti, con Google Pixel 3 che adotta un display con diagonale di 5.5″, con pannello P-OLED in risoluzione Full-HD+. Google Pixel 3 XL, invece, è dotato di un display 6.3″ P-OLED sempre in risoluzione Full-HD+, questa volta però dotato di notch, che ospita l’apparato dual-camera frontale.

GOOGLE PRESENTA PIXEL 3 E PIXEL 3 XL

google pixel 3 presentazione
I due device condividono gran parte della scheda tecnica: CPU Snapdragon 845, coadiuvata da 4 GB di RAM e 64/128 GB di storage interno non espandibile. La connettività è completa, con WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC e GPS / GLONASS. Non sono invece dotati, come la precedente generazione, di jack audio da 3.5″ mm per la connessione di accessori audio analogici esterni.
La connettività USB è rappresentata da un connettore USB Type-C, che dovrebbe supportare lo standard USB 3.1 Gen. 1, compreso il sistema di ricarica rapida USB-PD (USB Power Delivery)- per saperne di più leggi il nostro articolo sulla ricarica rapida Ricarica rapida: sviluppi, curiosità e differenze.
pixel 3 fotocamera
Il comparto fotografico è condiviso tra i due device, che sono dotati di un singolo sensore posteriore da 12.2 MP f/1.8, dotato di stabilizzazione ottica e Flash LED Dual-Tone e di un doppio sensore anteriore da 8 MP f/2.2 di cui uno dotato di lente grandangolare.
Pixel 3 è alimentato da una batteria da 2915 mAh, mentre Pixel 3 XL da una batteria da 3430 mAh, che dovrebbero entrambe garantire una giornata di utilizzo, grazie alle ottimizzazioni software di Android Pie che riducono il consumo della batteria. Si aggiunge il supporto alla ricarica wireless, che sarà supportata da entrambi i modelli. I nuovi device guadagnano inoltre la certificazione IP68, che li proteggerà da acqua e polvere, aumentando notevolmente la resistenza dei due dispositivi.
La ricarica rapida di Pixel 3 permetterà inoltre al device di ricaricarsi in 15 minuti, sfruttando il protocollo USB Power Delivery, che permette di trasferire tramite i pin aggiuntivi del connettore Type-C una maggior quantità di corrente, che garantirà quindi una velocità di ricarica della batteria notevolmente superiore.
pixel 3 comparazione foto
Il comparto fotografico di Pixel è stato ulteriormente migliorato grazie all’introduzione di un chip Pixel Visual Core migliorato, che sarà ora in grado di eseguire task legati a Image Processing e Computer Vision con maggior rapidità, grazie ad un miglioramento architetturale e ad una maggior ottimizzazione del software che va a sfruttarlo.
La camera dei Google Pixel 3 possiede infatti alcune nuove funzionalità davvero interessanti, che sfruttano la potenza aumentata di Google Pixel Visual Core: la funzione Scatto Migliore utilizza un algoritmo di Machine Learning che analizza molteplici scatti acquisiti automaticamente dal dispositivo scegliendo quello con le caratteristiche migliori, mentre la funzione Super Res Zoom utilizza la combinazione di diverse foto zoomate per rimuovere l’effetto sfuocato dovuto al movimento della mano.
Night Sight invece consente di migliorare la qualità degli scatti catturati in condizioni di luce sfavorevoli, grazie all’uso di tecniche di post processing basate sul machine learning. Google ha avuto la possibilità di allenare i propri algoritmi sull’immenso database di immagini che possiede, permettendo così una maggior precisione nel post processing delle diverse foto scattate.
dimensioni pixel 3
I nuovi Pixel 3 enfatizzano anche la sicurezza dell’utente, con l’integrazione del nuovo chip Titan M, che trasferisce il carico di crittografia del disco su un processore dedicato, e si occupa di mantenere l’integrità del sistema operativo, interagendo direttamente col sistema di partizioni a slot introdotto con Project Treble.
I due dispositivi saranno accompagnati da una basetta di ricarica wireless dedicata, chiamata Pixel Stand, che sarà disponibile al prezzo di 79 €, e si integra col software di Pixel, proponendo scorciatoie rapide per Google Assistant che facilitano l’interazione col dispositivo quando si trova in carica.
I nuovi device saranno disponibili in 3 diverse colorazioni: Bianco, Nero e Rosa. I prezzi partono da 899 € per la versione 4/64 GB di Pixel 3, 999 € per la versione 4/128 GB di Pixel 3, 999 € per la versione 4/64 GB di Pixel 3 XL e 1099 € per la versione 4/128 di Pixel 3 XL. I dispositivi sono già pre-ordinabili dal Google Store, con spedizioni entro 3/4 settimante.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

4 commenti

Avatar
Ga_tech 9 Ottobre 2018 at 21:07

Mamma mia che sono brutti da vedere ahahah tacca bruttissima e se non sbaglio non può essere disabilitata.. prezzi da paura ma cmq parlano di un super display e ovviamente della potenza software che gestisce la fotocamera. Cavolo potevano almeno renderlo piu piacevole da vedere.. però effettivamente la gcam è stata sempre fantastica e nel pixel 3 è ancora più performante.

Rispondi
Avatar
Simone Rolando 10 Ottobre 2018 at 8:39

Il piccolino è ancora ancora guardabile davanti, ricalca il vecchio XL in pratica. Ma il grande si, e inguardabile, sono d’accordo con te. Per la fotocamera probabilmente stenderanno di nuovo tutti, ma questo si sa. Staremo a vedere come sarà la ricezione da parte del pubblico

Rispondi
Avatar
Guerz86 10 Ottobre 2018 at 9:09

Vero, brutti anzi bruttissimi, eppure la scimmia c’è

Rispondi
Night Sight arriva su tutti i Pixel con l’ultima Google Camera - Evosmart.it 15 Novembre 2018 at 10:00

[…] i più fortunati per quanto riguarda difetti e malfunzionamenti – per saperne di più leggi Google presenta Pixel 3 e Pixel 3 XL e L’odissea Pixel 3 continua: alcuni display […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più