Android Leaks e Curiosità Novità

Google Pixel 6 e 6 Pro saranno compatibili con la ricarica rapida a 33W

Con Pixel 6 e Pixel 6 Pro debutterà Tensor: il primo chipset proprietario dei Pixel Phone

Dopo l’annuncio ufficiale di Google continuano ad emergere in rete nuovi dettagli sui prossimi top gamma dell’azienda; e questa volta l’indiscrezione proviene dalle pagine di 91 Mobiles. Secondo il nuovo report i prossimi Pixel 6 e Pixel 6 Pro supporteranno la ricarica rapida fino a 33W.

Leggi anche: WhatsApp: in fase di test i messaggi che scompaiono dopo 90 giorni

GOOGLE PIXEL 6 E 6 PRO SUPPORTERANNO LA RICARICA RAPIDA FINO A 33W

Con Pixel 6 e Pixel 6 Pro debutterà Tensor: il primo chipset proprietario dei Pixel Phone
Con Pixel 6 e Pixel 6 Pro debutterà Tensor: il primo chipset proprietario dei Pixel Phone

Ad aver lanciato in rete questa indiscrezione è stato Yogesh Brar, il blogger tech avrebbe notato che Google nel suo quartier generale utilizza dei caricabatterie da 33W per i prossimi Pixel 6. Sebbene non sembri un valore da urlo, considerate le attuali tecnologia di ricarica rapida, dobbiamo comunque considerare che sotto questo aspetto l’azienda di Mountain View sui suoi Pixel non si è mai spinta oltre i 18W.
C’è un però: a quanto pare, seguendo le orme di Apple, anche nelle confezioni dei Pixel 6 sarà assente il caricabatterie.

Le aspettative verso i Pixel 6 sono altissime, soprattutto perché da Google, dopo anni di delusioni, ci si aspetta una importante reazione. La sola presenza del chip proprietario Tensor alimenta la curiosità di molti, inoltre finalmente si parla di un reparto fotografico completamente rinnovato.

Google Pixel 6 e 6 Pro saranno compatibili con la ricarica rapida a 33W
Il sensore principale dei Pixel 6 sarà il Samsung ISOCELL GN1 da 50 MP

Il sensore principale infatti sarà il recente ISOCELL GN1 da 50 MP di Samsung, accompagnato da un’ottica grandangolare da 12 MP. Su Pixel 6 Pro invece ci sarà anche un’ottica telescopica da 48 MP capace di uno zoom ottico 4x.

Mancano ancora due mesi al lancio dei nuovi Pixel 6, nel frattempo, anche se in ritardo sui tempi previsti, Google ha presentato il Pixel 5A. Lo smartphone è solo un piccolo upgrade rispetto al Pixel 4A 5G, conservandone lo stesso design. Il dispositivo inoltre, a causa della scarsità di chip a livello globale, sarà venduto solamente negli Stati Uniti e in Giappone.

La tanto attesa rivoluzione avverrà con i Pixel 6, mentre i rumor parlano anche di un possibile Pixel pieghevole che però non verrà lanciato quest’anno. Google però potrebbe dare un piccola anticipazione su questo dispositivo proprio in occasione del lancio dei Pixel 6.

Via: Gsmarena

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!