Galaxy S20: vendite decisamente al di sotto delle aspettative
Android Novità

Galaxy S20: vendite decisamente al di sotto delle aspettative

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Probabilmente c’era da aspettarselo. I nuovi Galaxy S20 di Samsung hanno fatto il loro debutto sul mercato in un momento tutt’altro che ideale. I primi dati di vendita non sono in linea con quanto previsto dall’azienda coreana fin dai primissimi giorni del lancio. Secondo alcuni analisti però non tutta la responsabilità di questo crollo nelle richieste è da imputare all’attuale epidemia da Coronavirus.

Leggi anche: Samsung inizia a sviluppare la One UI 2.5. Cosa cambierà?

samsung beffata sulle previsioni interne: il modello piÙ venduto È galaxy s20 ultra

Galaxy S20: vendite decisamente al di sotto delle aspettative
A sorpresa è Galaxy S20 Ultra il più venduto della gamma | Evosmart.it

I primissimi dati di vendita parlano di un 40% di vendite in meno rispetto a quanto fatto nello stesso periodo da Galaxy S10. Sono numeri fortemente in calo ma in linea con la contrazione del mercato globale che ha fatto registrare un -39% rispetto all’anno scorso. Va considerato inoltre che l’attuale gamma S10 è ancora molto apprezzata dagli utenti, grazie soprattutto all’attuale prezzo di vendita, decisamente più basso rispetto a qualche mese fa. Per non parlare della recente introduzione di Galaxy S10 Lite.

Ovviamente va tenuto conto che in un questo periodo del genere spendere importanti cifre nell’acquisto di uno smartphone non è certo la priorità. Eppure, stando ai primissimi dati, e contrariamente alle aspettative di Samsung è proprio il modello più costoso quello ad aver ricevuto il maggior numero di consensi. Il 50% delle prenotazioni infatti è stato monopolizzato da Galaxy S20 Ultra, mentre l’azienda invece aveva previsto un maggior numero di ordinativi per Galaxy S20+.

Purtroppo i guai non sono ancora finiti per Samsung. Infatti a causa del diffondersi della pandemia si prevede un ulteriore calo nelle vendite nel corso delle prossime settimane. Nel frattempo il colosso coreano, che in borsa ha registrato un -1,79%, ha indetto una conferenza privata con gli azionisti proprio per discutere dell’attuale crollo nella domanda causata dal diffondersi del Coronavirus.

Via: Gizchina, Phonearena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più