Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste
Android Curiosità Novità

Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La prima nazione ad essere investita dalla pandemia da Covid-19 è stata la Cina. Come prevedibile le drastiche misure necessarie per rientrare dall’emergenza sanitaria hanno causato non pochi contraccolpi sull’economia. Tra i tanti settori colpiti, come prevedibile, c’è anche quello degli smartphone che ha visto nel primo trimestre una grossa contrazione nei consumi.

Leggi anche: Huawei Matebook X Pro 2020 e Huawei Matebook 13 arrivano in Italia

crollo nelle vendite: huawei in calo ma resiste

È ancora presto per verificare in pieno l’impatto causato dal Covid-19 sulle vendite degli smartphone a livello globale. I dati provenienti dalla Cina, e relativi al primo trimestre del 2020, parlano chiaro e sono particolarmente impietosi. Il mercato ha subito una contrazione del 20% passando ad un totale 66,6 milioni di unità vendute rispetto agli 83,6 milioni dello stesso periodo del 2020.

Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste
Dominio di Huawei nel settore degli smartphone 5G | Evosmart.it

Gli unici segnali positivi provengono dall’ottimo risultato raggiunto dai dispositivi 5G, e da Huawei in particolare in questo settore. Degli oltre 66 milioni di dispositivi venduti nel primo trimestre ben 14,5 milioni sono smartphone con supporto al 5G, il 55% di questi sono dispostivi Huawei.

Secondo IDC il motivo di questo successo da parte di Huawei nel settore del 5G è da ricercarsi nell’ottima collocazione dei suoi prodotti: dai top gamma fino ai medio gamma con supporto alle reti di nuova generazione. Questi numeri positivi arrivano nonostante la terribile pandemia da Coronavirus e riducono i danni in casa Huawei che vede un calo nelle vendite limitato al 4%, al contempo però la sua quota di mercato in Cina sale fino al 42,6%.

Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste
Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste | Evosmart.it

Tutti gli altri brand in Cina hanno fatto registrare cali molto più importanti nelle vendite. Vivo e Oppo perdono rispettivamente il 24,5 ed il 15,8%. Ma il colpo più grosso lo accusa Xiaomi con un calo drastico pari al 33,8%. Chiude la top 5 Apple con un calo del 12,2%.

Nel leggere questi dati dobbiamo tener conto della particolare situazione del mercato Cinese, visto che in Cina i servizi Google non sono mai stati presenti. In questo modo il ban imposto dagli Stati Uniti non ha avuto nessun effetto sul mercato cinese. Non solo, Huawei di conseguenza ha rafforzato le sue attenzioni verso il mercato interno.

Via: Gizchina, Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Xiaomi e Oppo alla conquista mercato italiano, crollo per Apple - Evosmart.it 8 Maggio 2020 at 15:23

[…] Effetto Covid: calo di vendite in Cina ma Huawei resiste […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più