Android Leaks Xiaomi

Xiaomi Mi 6X confermato lo Snapdragon 660

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Siamo sempre più vicini alla presentazione dello Xiaomi Mi 6X, nuovo medio gamma dell’azienda, fissata il 25 aprile in Cina. Durante la giornata di domenica è apparsa, su Weibo, un immagine con la confezione di vendita destinata ai negozi, che successivamente ha fatto il giro del web.

La foto postata qui in bassa, fa subito saltare all’occhio la conferma del Soc Snapdragon 660 di casa Qualcomm, oltre che l’adozione di un doppio sensore fotografico da 20MP sulla parte posteriore dello smartphone, inoltre sembra esserci anche una piccola immagine che lascia intendere la presenza della modalità “bellezza” nell’app fotocamera Xiaomi. Il box di vendita conferma anche un sensore frontale anch’esso da 20 megapixel. C’è anche una notizia che farà storcere il naso a molti, la presenza di un dongle USB Type-C con uscita audio da 3.5mm che, automaticamente, conferma l’assenza del jack sulla scocca del device.

Xiaomi Mi 6X confermato lo Snapdragon 660 da una scatola fotografata in un negozio cinese.

Scatola Xiaomi Mi 6x

Il Mi 6X dovrebbe essere il diretto successore del Mi 5x, meglio conosciuto qui da noi come Mi A1.

Xiaomi Mi A1, che come unica differenza portava l’uso di Android Stock invece della classica MIUI, grazie al progetto “Android One” creato da google nel 2014. Questo smartphone nel corso del 2018 è stato uno dei più apprezzati del panorama, sopratutto per il suo rapporto qualità/prezzo.  Ci sembra quindi ovvio pensare che Xiaomi voglia riproporre questa collaborazione con Google presentando in futuro uno Xiaomi Mi A2, che condividerebbe l’hardware con Mi 6X, facendo felici molti fan. Infatti in un sondaggio fatto dalla casa Cinese, tramite Twitter, è stato chiesto quale interfaccia fosse più gradita e con molta sorpresa, la maggior parte degli utenti ha votato Android Stock.

Il costo di Xiaomi Mi 6X dovrebbe rimanere invariato rispetto a quello del suo predecessore, rimanendo attorno ai 200 euro, non ci resta quindi che aspettare il 25 Aprile, data in cui verrano svelati tutti dettagli del possibile Re della fascia media.

Fonte: AndroidHeadlines

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più