Android Leaks e Curiosità

Trapelano le specifiche di un nuovo dispositivo Huawei

Huawei Mate 30

Ormai non è più un segreto: il ban di Huawei dalla lista di dispositivi abilitati all’installazione ed esecuzione dei servizi Google Play Services ha inficiato direttamente le vendite del nuovo top di gamma Huawei Mate 30 Pro sul mercato europeo.

Il prodotto, arrivato con diversi mesi di ritardo, non riesce a stabilire una buona base di mercato, a causa dei vari dubbi sollevati dall’utente circa la mancanza dei servizi Google e, quindi, dell’usabilità generale del sistema operativo Android montato sul nuovo super top di gamma della casa cinese.

HUAWEI: NUOVO DEVICE TRAPELA SU GEEKBENCH

Huawei MED-AL00 GeekBench
Ecco il benchmark trapelato sul portale GeekBench | Evosmart.it

Nonostante ciò, il produttore resta uno dei maggiori player per quanto riguarda, invece, l’home market cinese. Un mercato in continua espansione che non è stato perso di vista dal produttore, che continua a cercare di coprire ogni possibile fascia di mercato con una miriade di dispositivi (talvolta un po’ troppo uguali).

Ebbene sì, nella giornata di ieri, sul portale del famoso software di benchmarking GeekBench sono trapelate specifiche di un nuovo dispositivo Huawei che dovrebbe appartenere alla fascia medio-gamma / entry-level del mercato degli smartphone Android, col codice prodotto MED-AL00.

Si tratterebbe di un device Huawei dotato di un SoC MediaTek Helio P35, con una CPU ARM Cortex-A53 octa-core clocckata a 2.3 GHz e una GPU PowerVR GE8320. Un SoC che, in termini di potenza, non si discosta molto dal Qualcomm Snapdragon 660, un chip che abbiamo ormai imparato a conoscere nella sua vasta gamma di pregi e difetti.

Il SoC Helio P35 sarebbe, inoltre, accompagnato da 4 GB di memoria RAM LPDDR4X. Un quantitativo più che adatto alla fascia medio-base di gamma / entry-level. Il tutto sarebbe poi alimentato da una batteria da 5000 mAh, con ricarica a 10 Watt (niente fast charging purtroppo).

Lo smartphone, inoltre, sembrerebbe essere dotato di un display da 6.3″, probabilmente in tecnologia IPS LCD, con notch waterdrop, ormai lo standard per quanto riguarda la fascia media dei device Android. Le dimensioni generali dovrebbero essere 159.07 x 74.06 x 9.04 mm, con un rilascio del dispositivo previsto per il mese prossimo sul mercato cinese.

Al momento non sappiamo nulla riguardo ad una eventuale commercializzazione sul mercato europeo, ma in ogni caso siamo interessati alla vostra opinione per quanto riguarda l’incessante numero di rilasci di dispositivi davvero molto simili da parte del produttore cinese. Il box dei commenti è aperto al dibattito!

Via: GSMArena

[wpmoneyclick id=41539 /] [wpmoneyclick id=42092 /]

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più