Android Leaks

Redmi 6 Pro, Mi Max 3 e Mi Pad 4 trapelano nel codice sorgente del sito ufficiale

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo il recente lancio del Redmi 6, c’è ben altro che bolle in pentola in casa Xiaomi. Nella giornata di oggi si fanno sempre più numerosi i rumors che preannunciano l’arrivo di nuovi dispositivi, a cominciare dal Redmi 6 Pro per poi passare al Mi Max 3 ed al Mi Pad 4, trapelati nel codice sorgente del sito ufficiale.

Per quanto riguarda il primo, la certificazione TENAA trapelata in rete il mese scorso, ha ormai svelato buona parte delle specifiche tecniche dello smartphone a partire dal display da ben 5.84″ Full HD+ con aspect ratio 19:9. Rimane ancora da capire il processore che verrà utilizzato, anche se considerando che Redmi 6A e Redmi 6 montano processori targati Mediatek (rispettivamente Helio A22 ed Helio P22), la variante Pro potrebbe quindi adottare il ben più potente Helio P60 (magari riproposto con una variante Snapdragon come nella precedenti generazioni).

Il codice sorgente del sito ufficiale dove e visibile il richiamo al Redmi 6 Pro
Il codice sorgente del sito ufficiale dove e visibile il richiamo al Redmi 6 Pro

Passando al Mi Max 3 come emerso nel seguente articolo, il nuovo phablet della casa cinese sarebbe pronto ad adottare fetaure come la ricarica wireless e lo scanner dell’iride. Ricordiamo che le specifiche finora trapelate in rete parlano di un SoC Qualcomm Snapdragon 710, 4 G di RAM e 128 GB di memoria interna il tutto alimentato da una batteria da 5.500 mAh.

Leggi ancheXiaomi Mi MAX 3 passa alla certificazione 3C in Cina

Invece il Mi Pad 4 dopo mesi di silenzio che sembravano preannunciare un suo possibile abbandono, ha fatto lustro della sua scheda tecnica il mese scorso mostrando tra le sue caratteristiche un display con aspect ratio 18:9 con tecnologia LCD. Il processore adottato potrebbe essere il ben apprezzato Snapdragon 660, mentre il resto delle specifiche si completano con una batteria da ben 6.000 mAh ed una doppia fotocamera posteriore da 12 + 5 megapixels.

A giudicare da questi leak, i presupposti per la riuscita di ottimi dispositivi ci sono tutti, ma basteranno per convincervi ad attendere?

Via GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più