oneplus 6t copertina
Android Leaks Novità

OnePlus 6T: il secondo teaser svela nuovi dettagli sulla batteria?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Negli ultimi anni OnePlus ha seguito una strategia aziendale precisa e studiata, accogliendo l’opportunità di lanciare due smartphone top di gamma durante l’arco dell’anno. Il secondo dispositivo lanciato accosta al numero la lettera “T” e, come prevedibile, non rappresenta una rivoluzione in senso assoluto. Per quanto discutibile ed opinabile, questo metodo permette di perfezionare o introdurre nuove funzionalità, giustificando di fatto presentazioni molto ravvicinate tra i vari prodotti.

MORE POWER. IT’S COMING.

Nelle ultime settimane i rumors sul futuro OnePlus 6T sono aumentati esponenzialmente, svelando numerosi dettagli relativi al nuovo sistema di sblocco integrato nonché ad un verosimile box di vendita. Il secondo teaser, recentemente pubblicato sull’account Twitter dell’azienda, raffigura l’icona di una batteria, indizio che potrebbe svelare l’impegno della casa cinese nel garantire una migliore autonomia.

L'indizio di OnePlus assomiglia all'icona di una batteria | Evosmart.it
L’indizio di OnePlus assomiglia all’icona di una batteria | Evosmart.it

La didascalia del Tweet, citando testualmente, riporta il motto “More Power. It’s coming. #OnePlus6T” e, oltre alla già citata autonomia, potrebbe alludere anche a specifiche tecniche ulteriormente affinate. I recenti rumors ed alcuni scatti rubati evidenziano la presenza di un’unità da 3700 mAh che, in linea teorica, dovrebbero garantire l’utilizzo del dispositivo fino a sera.
É bene ricordare che si tratta di un breve video della durata di quattro secondi senza suoni o musica e, ovviamente, non è possibile intuire informazioni specifiche ed attendibili da questi -pochi- frame.

IL LETTORE DI IMPRONTE DIGITALI SEMBRA ESSERE UNA CONFERMA ORMAI ASSOLUTA

Il primo video teaser rilasciato dall’azienda sembra confermare la presenza di un lettore di impronte digitali integrato sotto il display, sistema futuristico e già integrato in alcuni dispositivi di brand concorrenti. La precisione di questi ultimi, tuttavia, sembra essere lontana rispetto a quella garantita dai lettori di impronte digitali “fisici” ma, ovviamente, questo giudizio potrebbe non essere esteso al nuovo smartphone made-by-OnePlus. La tecnologia utilizzata dovrebbe essere ripresa fedelmente dal già presentato Oppo R17 che, per quanto molto migliorato, non raggiunge i livelli dei sensori biometrici tradizionali.

OnePlus 6T ecco la possibile confezione di vendita!

 

Non sono ancora noti dettagli ufficiali riguardo alla data di presentazione, ipotizzata verosimilmente per la metà del mese prossimo. Seguirete con interesse questa presentazione oppure salterete la generazione sperando nel prossimo OnePlus 7?

Via Twitter

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più