OnePlus 6 non ha più segreti: ecco la certificazione TENAA
Android Leaks

OnePlus 6 non ha più segreti: ecco la certificazione TENAA

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

L’evento di presentazione si terrà a Londra il 16 maggio, ma da oggi il prossimo flagship killer della casa cinese non ha più segreti per noi. E’ infatti trapelata in rete la certificazione TENAA del device rivelandone così tutte le specifiche tecniche.

Leggi ancheOnePlus 6 ecco la confezione dell’edizione dedicata ad Avengers: Infinity War

L’ente di certificazione cinese conferma una buona parte delle specifiche tecniche che negli ultimi mesi si sono susseguite con centinaia di notizie sul web. Partendo dal processore troviamo lo Snapdragon 845, il SoC top di gamma di casa Qualcomm, la cui architettura composta da 4 core Kryo 385 Gold a 2.7 GHz + 4 core Kryo Silver a 1.7 GHz, ha convinto gli adetti ai lavori, e che oramai troviamo su una buona parte degli smartphone top di gamma presentati in questa prima metà del 2018. La CPU è coadiuvata da una GPU Adreno 630, mentre il display sarà un’unità da ben 6.28″ Optic AMOLED con risoluzione Full HD+ (2280 × 1080 pixels) dotato di aspect ratio 18:9.

La prima parte della certificazione TENAA rivela il comparto fotografico, taglio di memoria, processore e sistema operativo dello smartphoneLa seconda parte della certificazione TENAA rivela dimensioni, peso e la capacità della batteria

La variante trapelata in rete è dotata di 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, anche se sicuramente la casa cinese proporrà altri tagli di memoria (6/128 GB e 8/256 GB). Il comparto multimediale sarà composto da un doppio sensore posteriore da 20 + 16 megapixels, mentre la singola fotocamera frontale sarà da 16 megapixels. A completare il resto delle specifiche tecniche troviamo una batteria da 3.300 mAh, il tutto aggionato ad Android Oreo 8.1 personalizzato con la tanto apprezzata interfaccia della casa cinese, ovvero la Oxygen OS. Tutto questo sarà contenuto in un ingombro pari a 155.7×75.35×7.75 mm ed un peso complessivo di 177 grammi.

OnePlus 6 ha tutte le carte in regola per dire la sua e dare filo da torcere ai competitor. Basterà questo per far breccia nel mercato? O forse il prezzo più alto rispetto al 5T finirà per penalizzarne i volumi di vendita?

Via Sumahoinfo

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più