In arrivo qualche piccolo dettaglio su Nokia X
Android Leaks Novità

Nokia X ottiene la certificazione per il mercato cinese

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Dopo aver fatto la sua prima apparizione tramite dei poster digitali in Cina, Nokia X torna a farsi timidamente vedere. Infatti ha passato la certificazione dell’ente cinese 3C non con uno, ma con ben due modelli.

I due dispositivi portano il nome in codice di TA-1099 e TA-1109 e vengono classificati come dispositivi dotati di connessione 4G LTE. La certificazione, presentata all’ente regolatore dalla divisione cinese di HMD Global, purtroppo fornisce pochissime informazioni per quanto riguarda le possibili caratteristiche tecniche a parte le specifiche del caricabatterie incluso con lo smartphone che sarà un 10W (5V/2A). Quindi perlomeno il caricabatterie incluso di serie non supporterà alcun tipo di ricarica rapida. Se da una parte questa infomazione potrebbe avvalorare l’ipotesi di un dispositivo che non supporti la fast charge è anche possibile che semplicemente, pur supportandola, il caricatore necessario per sfruttare tale tecnologia non sia incluso in confezione (caso eclatante quello di iPhone X fornito di serie con un caricatore a dir poco inadeguato).

Leggi anche: [ot-link url=”HMD presenterà Nokia X il 27 Aprile, un ritorno dal passato?”]HMD presenterà Nokia X il 27 Aprile, un ritorno dal passato?[/ot-link]

NOKIA X OTTIENE LA CERTIFICAZIONE PER IL MERCATO CINESE, IL DISPOSITIVO VERRÀ PRESENTATO IL 27 APRILE

[ot-caption title=”” url=”https://www.evosmart.it/wp-content/uploads/2018/04/Nokia-X-TA-1099-TA-1109-3C.jpg”]

Nokia X dovrebbe essere lanciato in Cina venerdì 27 Aprile, almeno stando ai poster digitali che ne hanno confermato la sua esistenza a inizio settimana. Non si sà molto di questo nuovo smartphone (praticamente quasi niente), ma molto probabilmente avrà a bordo Android e dato l’abitudine di HMD a riportare dal passato i modelli storici del brand Nokia (3310 prime e 8110 poi), potrebbe trattarsi di una rivisitazione dell’originale Nokia X messo in commercio nel 2014. Questo modello in particolare si trattava di un entry-level che montava una versione personalizzata di Android ma priva dei servizi Google.

Attualmente è Nokia 1 la soluzione base gamma di HMD e si tratta del primo dispositivo dell’azienda facente parte del progetto Android GO. Quindi se Nokia X entrerà a far parte della fascia bassa probabilmente avrà a bordo proprio la soluzione più ottimizzata e semplificata di Android, ma potrebbe non essere questo il caso, visto che in Cina, dove dovrebbe essere commercializzato, gli utenti non sono avvezzi ad un’esperienza Android molto basilare e stock. Però ci sono altri paesi al di fuori della Cina dove un dispositivo del genere potrebbe venire apprezzato. In India, così come anche nell’asia del sud, potrebbe ricevere un certo interesse dal pubblico, per la popolarità del marchio Nokia in quei paesi e per l’alta richiesta di dispositivi economici ma affidabili. Ultima ma non meno improbabile resta l’ipotesi che in realtà la lettera X stia ad indicare in numeri romani il numero dieci e in questo caso ci troveremo di fronte al possibile flagship di casa Nokia per il 2018 e presto tra meno di una settimana lo sapremo.

Via: [ot-link url=”https://www.androidheadlines.com/2018/04/nokia-ta-1099-ta-1109-certified-likely-nokia-x-models.html”]androidheadlines.com[/ot-link]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più