galaxy s10
Android Leaks

Galaxy S10 in versione Exynos fa capolino su GeekBench

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Sono ormai mesi che si parla concitatamente del nuovo Samsung Galaxy S10, il top di gamma di Samsung dedicato al 2019 che dovrebbe essere presentato il 20 febbraio al classico evento dedicato Samsung Unpacked. Si tratta di un dispositivo che andrà ad introdurre nella line-up Samsung una serie di novità rispetto al passato, soprattutto dal punto di vista del design, con qualche spunto particolarmente interessante.

Poche ore fa, un altro pezzettino del puzzle Galaxy S10 ha fatto capolino su GeekBench, sotto forma di benchmark della versione Exynos del suddetto dispositivo. Il nuovo Galaxy S10 sarà infatti commercializzato, come da tradizione Samsung, in due diverse varianti: una dotata di SoC Exynos proprietario e l’altra (dedicata principalmente agli Stati Uniti) dotata di SoC Qualcomm Snapdragon 855.

GALAXY S10 IN VARIANTE EXYNOS FA CAPOLINO SU GEEKBENCH

s10 exynos geekbench

Secondo la pagina dei risultati di GeekBench il nuovo S10 Exynos sarà dotato del chip Exynos 9820, un nuovo SoC che promette davvero ottime prestazioni sulla carta e che sembra superare Snapdragon 855 nelle prestazioni single core. Tuttavia, nonostante gli sforzi adoperati da Samsung per l’ottimizzazione dell’architettura CPU proprietaria, Apple rimane comunque in testa nel territorio delle performance single core, che vede come re indiscusso il SoC Apple A12, cuore pulsante della nuova linea di iPhone 2018.

Sicuramente, all’atto pratico, questa piccola differenza non sarà visibile quando si andrà ad utilizzare il dispositivo per le nostre attività quotidiane, ma che dimostra comunque come spesso i design proprietari siano in grado di sorpassare di gran lunga i design generici proposti dai progettisti di chip. Apple è l’esempio pratico di questa affermazione, in quanto ormai sono anni (a partire da iPhone 5S) che la casa di Cupertino detta il nuovo standard per le prestazioni delle CPU mobile.

Speriamo, in ogni caso, che Samsung sappia fare tesoro di questo nuovo chip Exynos che, almeno sulla carta, sembra promettere faville praticamente sotto ogni aspetto legato alle prestazioni.

Via: GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più