Android Leaks Novità

Firma digitale con S-Pen di Galaxy Note 9

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Pochi giorni fa, l’annuncio da parte di Samsung della presentazione ufficiale del Note 9, smartphone top di gamma votato all’utenza business. Il video di presentazione della data di lancio, non mostrava nulla dello smartphone, ma solamente alcune immagini della S-Pen, la penna interattiva da sempre presente nella linea Note.

Questo doveva essere un indizio valido per comprendere che la forse la vera novità di questo nuovo modello potesse essere proprio la “penna magica”.

Il fatto: voci del settore, indicano che la nuova S-Pen del Note 9 potrebbe portare con sé alcune novità esclusive e mai viste prima su uno smartphone. Mi sto riferendo alla possibilità di la possibilità di scattare foto da remoto e di utilizzarla come puntatore durante le presentazioni. Si prevede inoltre che la S-Pen sia dotata di una funzione di firma digitale che memorizzerà le firme per scopi di autenticazione.

Tutto questo sarebbe possibile proprio grazie all’introduzione della connettività Bluetooth. Secondo il sito coreano ETNews, le funzionalità della S-Pen andranno ben oltre quella sopra menzionate. Le affermazioni del sito, sono in accordo con i leaks dell’utente twitter Ice Universe (che abbiamo menzionato più volte nei nostri articoli) e di altri che hanno suggerito la presenza della connettività sulla nuova “penna digitale” Samsung.

ETNews fa riferimento ad un “alto funzionario” di un operatore telefonico che avrebbe affermato che gli utenti di Note 9 potranno utilizzare la S-Pen per tutte le funzioni interattive di cui abbiamo parlato poche righe sopra.

Questo introduce un altro fattore importante e che cambierebbe e di non poco l’utilizzo della penna: la presenza della batteria, proprio per alimentare l’antenna Bluetooth integrata. SamsungMobile.News ha recentemente sostenuto in un tweet che la S-Pen avrà una piccola batteria che verrà caricata quando risiede nello smartphone.


ETNews ha affermato che Samsung avrebbe lavorato con la società giapponese Wacom per trovare un modo per memorizzare una firma come metodo di autenticazione. Samsung ha anche ammesso nel 2017 che stava lavorando a un servizio di firma digitale, quindi questa notizia ricondurrebbe esattamente ad i rumors di oggi.

Samsung presenterà il Galaxy Note 9 il 9 agosto. L’immagine ufficiale dell’invito presenta una didascalia che recita: “Il cambiamento sta arrivando”. Questo suggerirebbe che Samsung abbia veramente qualcosa di grande in serbo per la presentazione del Note 9.

Fonte: EtNews

Via: Android Authority

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più