Leaks

Evleaks annuncia la data di rilascio di Android P!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Sembra proprio che stavolta ci siamo!

Con un tweet sul proprio profilo Twitter, Evan Blass giornalista e blogger americano famoso con lo pseudonimo di @evleaks ha mostrato la foto del calendario del mese di agosto con una grossa P verde sul giorno 20.

E se lo dice lui che si è costruito negli anni la sua fama anticipando numerose leaks, sicuramente è un indizio da non sottovalutare! Inoltre il 20 agosto è una data perfettamente compatibile sia con la roadmap annunciata dalla casa di Mountain View ad inizio anno ma anche con la tradizione che vede le più recenti major release uscite più o meno nello stesso periodo. Infatti anche la release definitiva di Android Oreo è uscita il 21 agosto del 2017.

Le principali novità!

Ricordiamo dunque le principali novità che porterà la nuova versione del sistema operativo del robottino verde:

  • Display cutout support: tradotto, un vero e proprio supporto al notch. Librerie dedicate in Android P che renderanno la vita più semplice per gli sviluppatori ottimizzare le app in caso di presenza di questa caratteristica estetica;
  • Multi-camera API: Streaming contemporaneo da più fotocamere;
  • Indoor positioning: Android P misurerà la posizione degli utenti rispetto agli hotspot presenti;
  • Open Mobile API NFC: In Android P sarà integrata la possibilità di abilitare pagamenti mediante i moduli NFC;
  • Messagging notifications: Nelle notifiche per le app di messaggistica, possibilità di inserire nuove funzionalità quali mostrare correttamente immagini e adesivi, visualizzare conversazioni complete con i nomi dei contatti e suggerire risposte rapide coerenti con la conversazione;
  • Data cost e JobScheduler: Viene implementata l’intelligenza per le attività in sospeso posticipando quelle bloccate in caso di rete congestionata;
  • ImageDecoder: Android P supporta meglio GIF e WebP grazie all’introduzione di questo sostituto di BitmapFactory.
  • Security Improvements: Interfaccia per il riconoscimento delle impronte digitali più coerente attraverso le app, con una finestra di dialogo standard per l’utente;
  • Introdotto il supporto all’HDR VP9 Profile 2: Miglioramenti per l’autenticazione delle impronte digitali, e prestazioni ART, ottimizzazione efficienza energetica.

Queste le principali novità del nuovo OS targato Google!

Naturalmente non vediamo l’ora di scaricarlo e se davvero il 20 di Agosto sarà la data di uscita ufficiale, beh allora l’attesa è davvero agli sgoccioli!!!

 

Fonte: evleaks

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più