Android Leaks

Ecco le colorazioni con cui verrà lanciato il Galaxy Note 9

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nella giornata di ieri è stato fissato l’evento di presentazione ufficiale di Galaxy Note 9 per il 9 Agosto, tramite un evento Unpacked che si terrà nella città di New York. Dopo render, immagini leaked e certificazioni, tramite un rumors cominciato a circolare in rete nella giornata di oggi, le colorazioni disponibili del nuovo phablet del colosso di Seul si delineano sempre di più.

Leggi anche: Firma digitale con S-Pen di Galaxy Note 9

Ciò è stato reso possibile grazie ai codici indetificativi delle S-Pen, diventate il vero tratto distintivo di questa serie di smartphone:

  • PN960BBEGWW: Nero
  • PN960BJEGWW: Grigio
  • PN960BVEGWW: Viola
  • PN960BLEGWW: Blu
  • PN960BAEGWW: Marrone

Da questo possiamo notare come Samsung abbia deciso di proporre il viola ed il grigio come due differenti varianti cromatiche rispetto al Galaxy Note 8, che ricordiamo univa le due tonalità nella variante Orchid Gray. Passando invece alle specifiche tecniche il top di gamma è apparso su GeekBench questa volta nella sua variante dotato del SoC Exynos 9810.

La cosa che salta subito all’occhio non è da implicare al punteggio che risulta essere al pari degli attuali top di gamma, bensì del quantitativo di memoria RAM da ben 8 GB. Nella precedente generazione Sammy non si era spinta oltre i 6 GB di RAM, e ciò potrebbe significare l’arrivo sul mercato di due distinte varianti, ovvero una dotata di 8 GB di RAM ed una da 6. Quest’ultima era già apparsa su GeekBench questa volta mossa dal processore Snapdragon 845, il cui utilizzo è destinato al mercato americano.

Per quanto riguarda il resto delle specifiche tecniche, il display potrebbe passare ad un’unità da ben 6.4″ con tecnologia Super AMOLED il tutto completato da un aspect ratio di 18,5:9. Ad alimentare il tutto troviamo una batteria che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe passare a ben 4.000 mAh, con l’arrivo inoltre di Bixby 2.0 nella speranza che la casa sudcoreana abbia portato il suo assistente vocale al pari di quelli proposti dagli altri competitor.

Via GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più