Nuove immagini trapelate in rete di Moto Z3, ne confermano il design
Android Leaks Novità

Arrivano i primi render ufficiali di Moto Z3 Play

STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

L’uscita di Moto Z3 Play si fa sempre più vicina, a confermalo ci sono le continue indiscrezioni e rumor che sempre più confermano aspetto e caratteristiche tecniche del dispositivo. Dopo essere apparso sulle pagine ufficiali di un [ot-link url=”https://www.evosmart.it/leaks-indiscrezioni/nuove-immagini-di-moto-z3-play-confermano-il-sensore-di-impronte-laterale/1623/”]produttore di cover[/ot-link], sono apparsi in rete i primi render ufficiali di Moto Z3 Play.

Questi nuovi render, resi pubblici da un’articolo di [ot-link url=”https://www.androidheadlines.com/2018/04/exclusive-moto-z3-play-official-render.html”]androidheadlines.com[/ot-link], non fanno altro che confermare ciò che abbiamo visto negli ultimi giorni. La prima cosa che salta all’occhio è la rimozione del sensore di impronte frontale che fungeva ad occorrenza anche da tasto home. Infatti, come successo già a molti dispositivi usciti nell’arco del 2017 (e la quasi totalità di quelli presentati finora quest’anno), la necessità di ottimizzare le cornici intorno al display, ha reso necessario anche per Motorola lo spostamento del sensore di impronte. Come già anticipato da altri rumor il display sarà una unità da 6 pollici in 18:9 con risoluzione FHD+.

A questo punto viene spontanea la domanda: ci sarà un sensore di impronte? Se sì dove? Secondo alcuni rumor, confermati dai render di una cover per Moto Z3 Play, il sensore di impronte è stato individuato sul frame laterale del dispositivo. Rimane da capire se il sensore di impronte, che sarà posto al di sotto del bilanciere del volume, verrà usato anche come tasto power o se per questa funzione verrà usato un nuovo tasto presente sul lato opposto nel dispostivo. Nel caso il sensore di impronte venga utilizzato anche come pulsante per riaccendere il dispostivo (come accadeva sugli smartphone Sony Xperia), è possibile che il  tasto aggiuntivo venga usato per una nuova funzione, esso sarebbe molto utile per esempio come scorciatoia fisica per richiamare l’assistente vocale di Google.

Leggi anche: [ot-link url=”https://www.evosmart.it/leaks-indiscrezioni/nuove-immagini-di-moto-z3-play-confermano-il-sensore-di-impronte-laterale/1623/”]Nuove immagini di Moto Z3 Play, confermano il sensore di impronte laterale[/ot-link]

[blockquote style=”1″]NUOVI RENDER CONFERMANO QUELLO CHE SARÀ MOTO Z3 PLAY, DISPLAY PIÙ AMPIO, SENSORE DI IMPRONTE DIGITALI SUL LATO DEL DISPOSITIVO E FORSE ADDIO PORTA MINI JACK[/blockquote]

Nuove immagini trapelate in rete di Moto Z3, ne confermano il design
Arrivano i primi render ufficiali di Moto Z3 Play | Evosmart.it

Per quanto riguarda il lato posteriore del dispositivo le immagini confermano la presenza di un modulo dual-cam posteriore, che secondo i rumor sarà costituito da un sensore principale da 12 megapixel coadiuvato da un secondario da 8 megapixel. Per quanto riguarda invece la back cover invece da quel che si vede ne render potrebbe essere realizzata in vetro. Inoltre, viene riconfermata la presenza del connettore a 16 pin magnetico tipico della famiglia Moto Z, e a giudicare dalla loro posizione e dimensione sembrano essere esattamente gli stessi usati su Z e Z2 play. Ciò potrebbe far pensare ad una compatibilità estesa a tutti i moduli usciti fin dalla presentazione del primo smartphone modulare di casa Motorola (e sarebbe un bel traguardo considerando che LG abbandonò la sua soluzione modulare a meno di un anno dalla presentazione di LG G5).

Per quanto riguarda il connettore mini-jack, secondo i rumor Moto Z3 Play, a differenza di Z2 Play, dovrebbe esserne purtroppo sprovvisto. Negli ultimi render trapelati non viene inquadrato il lato inferiore del dispositivo dove prima questo connettore era collocato, ma purtroppo i leak che lo vedevano vestito con una cover di terze parti non mostravano la presenza di nessun jack da 3,5 mm.

Dal punto di vista hardware Moto Z3 Play pare ormai non avere più segreti, infatti il suo recente passaggio attraverso la certificazione FCC ha confermato le specifiche tecniche indicate dai rumor. Sulla base dei documenti dell’ente americano, Moto Z3 Play avrà 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, mentre il chipset usato sarà un Qualcomm Snapdragon 636. Và però ricordato che è possibile che la variante individuata nei documenti della FCC sia un modello riservato al mercato statunitense, infatti nei documenti prima citati ci sono anche riferimenti ad altre varianti dotate di una memoria interna di 32 GB. In ogni caso Moto Z3 Play dovrebbe essere dotato (come i suoi predecessori) del supporto alle schede micro SD. Altre indiscrezioni sembrano confermare che sarà presente una fotocamera frontale da 5 megapixel e una batteria da 3000 mAh.

Per il momento non c’è ancora nessun indizio su una possibile data ufficiale per il lancio di Moto Z3 Play anche se considerando sia l’aumentare di leak e rumor sul dispositivo, sia la recente presentazione dei nuovi Moto G6 e Moto E5, va considerata come sempre più imminente il lancio della nuova serie Z, molto probabilmente in arrivo tra Maggio e Giugno.

Via: [ot-link url=”https://www.androidheadlines.com/2018/04/exclusive-moto-z3-play-official-render.html”]androidheadlines.com[/ot-link]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più