Immagine ipotetica di USB-C su iPhone
Android Apple Curiosità Leaks Novità

Apple s’inchina allo standard USB-C?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nell’ambito del possibilismo tutto è concesso, quindi ecco trapelare una nuova speculazione sull’azienda di Cupertino.

Parliamo di alimentatori e connettori. Fonti provenienti dalla [simple_tooltip content=’Catena di fornitura/distribuzione aziendale – Un sistema di organizzazioni, persone, attività, informazioni e risorse coinvolte nel processo atto a trasferire o fornire un prodotto o un servizio dal fornitore al cliente’]catena di distribuzione aziendale[/simple_tooltip] (no, le auto non centrano niente) che ruota intorno ad Apple rivelano che la nuova lineup (linea di prodotti) di iPhone nel 2018 potrebbe essere fornita con nuovi adattatori USB-C dotati di cavi da USB-C a Lightning per una ricarica più rapida.

In accordo con un post sul social network cinese Weibo, che cita fonti vicine ai produttori di componenti, si sostiene che Apple stia pianificando l’aggiornamento al supporto USB-C per tutti i suoi dispositivi. Gli iPhone di nuova generazione avranno un nuovo alimentatore da 18 Watt che consentirebbe una ricarica rapida USB-C con un cavo da USB-C a Lightning incluso.

 

Alimentatori Apple
Alimentatori Apple

 

 

La ricarica USB-C ha un netto vantaggio, consentirebbe una velocità di ricarica elevata, si calcola di passare dallo 0 al 50% in circa 30 minuti.
Tutto ciò è già possibile per i modelli dall’iPhone 8 all’X e per l’iPad Pro, ma richiede l’utilizzo dell’alimentatore da MacBook USB-C (prezzo minimo € 49) o un adattatore di alimentazione USB-C di terze parti abbinato a un cavo da Lightning ad USB-C, con un prezzo minimo di € 25 e disponibile solo come accessorio.

Alimentatore da USB-C a Lightning Apple
Alimentatore da USB-C a Lightning Apple

 

L’alimentatore di base, fornito nella confezione di ogni iPhone è attualmente di soli 5 Watt e con tecnologia USB-A/Lightning. Ci si rende subito conto dell’enorme salto di prestazione che si potrebbe ottenere invece con il nuovo apparecchio. Riassumo qui sotto alcuni dati salienti.

Tempi di ricarica con alimentatori USB-C 18W:

  • 0% a 50% = 30 minuti
  • 0% a 80% = 60 minuti

Questa transizione, sarebbe naturale per la serie iPhone ed iPad perché Apple la sta già attuando nella sua linea di Mac che è in gran parte passata alla USB -C. Oltretutto il mondo Android già gode di questo enorme vantaggio prestazionale, senza per altro il bisogno di accessori aggiuntivi (almeno su alcuni terminali di fascia alta).

L’azienda californiana attualmente non consente ai produttori terzi di produrre cavi da USB-C a Lightning mantenendo l’esclusiva fino al 2019. Dopo tale data potrebbe consentire il suo Partner MFI di produrre i cavi.

Fonte: MacRumors

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più