guida morelocale2
Guide e Tutorials

Come tradurre in italiano gli smartphone Xiaomi con ROM China

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Spesso quando acquistiamo uno smartphone Xiaomi da uno store orientale, soprattutto se molto vicino alla sua data di lancio, ci ritroviamo installata la ROM MIUI in versione cinese, che non dispone quindi della lingua italiana, ma soltanto di quella cinese e quella inglese. Questo fattore può generare talvolta alcuni problemi con applicazioni che utilizziamo tutti i giorni, che verranno quindi visualizzate in lingua inglese, in quanto non è possibile scegliere la regione di appartenenza (in informatica, il cosiddetto locale).

Fortunatamente esiste una applicazione che ci permette di effettuare il cambiamento del locale senza root, utilizzando soltanto la connessione ADB con il PC ed effettuando dei semplici passaggi sul proprio smartphone. L’applicazione si chiama Morelocale2, ed è scaricabile gratuitamente dal Play Store.

TRADURRE I DISPOSITIVI CINESI IN ITALIANO

Per poter tradurre il proprio smartphone in italiano sarà necessario seguire i passaggi qua sotto. Prestate attenzione perché pur essendo semplici, devono essere effettuati nel giusto ordine:

  1. Se già non lo avete, dovrete installare sul vostro PC il tool ADB. Per poterlo fare potete seguire l’apposita guida Come installare ADB e Fastboot sul vostro computer.
  2. Una volta installato ADB scaricate dal Play Store Morelocale2link per il download.
  3. Abilitate la modalità USB Debugging, per poterlo fare sarà necessario aver abilitato le opzioni sviluppatore (Developer Options) premendo 7 volte sulla versione MIUI nelle informazioni del dispositivo (per gli altri smartphone Android, 7 volte sul numero build).
  4. Se il vostro dispositivo è aggiornato ad Android Pie, dovrete abilitare anche USB Debugging (Security), altrimenti non verrà riconosciuto.
  5. Aprite un prompt dei comandi e digitate nella finestra comando “adb devices” senza virgolette. Confermate quindi tramite il prompt sul dispositivo, toccando OK.
  6. A questo punto digitate il comando “adb shell“. Vi ritroverete all’interno della linea di comando del vostro dispositivo.
  7. Ora sarà necessario dare i permessi a Morelocale2 per poter operare correttamente sul vostro dispositivo. Per fornire i permessi digitate “pm grant jp.co.c_lis.ccl.morelocale android.permission.CHANGE_CONFIGURATION” senza virgolette e date invio.
  8. Aprite Morelocale2 e selezionate la lingua italiana.

Ecco fatto, così facendo avrete impostato il locale del vostro dispositivo nella lingua italiana, quindi tutte le applicazioni che andrete ad installare che supportano effettivamente la nostra lingua saranno visualizzate in italiano.

Acquista Xiaomi Mi MIX 3 su GearBest – 8/128 GB
Acquista Xiaomi Mi MIX 3 su Mastmen con coupon EVOSMART del valore di 5 € – 6/128 GB

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più