Recensione Xiaomi Redmi S2
Guide e Tutorials

Come installare la TWRP sui dispositivi Xiaomi con Anti-rollback

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

I dispositivi Xiaomi sono alcuni tra i più flessibili per quanto riguarda il modding, soprattutto grazie al supporto e all’interesse nutrito dalla community nei loro confronti. La casa cinese non ha mai cercato di limitare le possibilità da questo punto di vista, ma quest’anno sembra aver “stretto un po’ la cinghia” su alcuni dispositivi, principalmente per “colpa” di Google.

Google ha introdotto in Android 8.0 Oreo un sistema di controllo che impedisce il downgrade dello smartphone: si chiama Anti-rollback check, e funziona in tandem con una feature del bootloader chiamata Android Verified Boot 2.0. Questa feature specifica del bootloader implementa un sistema dm-verity che controlla la chiave dell’immagine che si sta tentando di avviare, e qualora non fosse valida secondo i suoi canoni, non permette all’immagine di essere avviata sul dispositivo.

XIAOMI: BYPASSARE ANTI-ROLLBACK PER INSTALLARE LA TWRP

Google ha deciso, dalla versione Android 8.0 Oreo, di estendere questo controllo alle versioni precedenti di Android ovvero: se il dispositivo subisce un downgrade ad una versione precedente, viene visualizzato un messaggio sullo schermo che richiede all’utente di installare una versione più recente del software altrimenti non sarà in grado di utilizzare il proprio dispositivo. Xiaomi però sembra aver approcciato l’Anti-rollback in maniera sostanzialmente differente, e forse più radicale.

Qualora il dispositivo subisse un downgrade, le possibilità sono due: il device potrebbe semplicemente non avviarsi rimanendo bloccato sulla schermata “Mi”, oppure potreste incorrere in un hard brick che non vi permetterà di recuperare il dispositivo nemmeno utilizzando Mi Flash e la modalità EDL, a meno di non ottenere un’autorizzazione speciale da Xiaomi, che non sempre è così felice di rilasciare.

Sfortunatamente, per coloro che sono intenzionati ad entrare nel mondo del modding, l’Anti-rollback pone qualche limitazione per quanto riguarda il flash di alcuni elementi da fastboot, in particolar modo la recovery TWRP. Ma non preoccupatevi, ovviamente esiste un modo piuttosto semplice per aggirare questo blocco, e seguendo questa guida dovreste comunque essere in grado di installare la recovery sul vostro dispositivo senza correre rischi.

ATTENZIONE
EVOSMART ed il suo staff non si assumono alcuna responsabilità in caso di BRICK e/o DANNI al vostro dispositivo.
ATTENZIONE
Si raccomanda di effettuare un backup del dispositivo in quanto la procedura cancella la memoria interna del telefono
  1. Sarà ovviamente necessario aver sbloccato il bootloader del dispositivo – per poterlo fare seguite la guida Come sbloccare il bootloader dei dispositivi Xiaomi.
  2. Per poter portare a termine la procedura dovrete aver installato sul vostro computer i tool ADB e Fastboot, che potrete installare se non l’avete già fatto seguendo la guida Come installare ADB e Fastboot sul vostro computer.
  3. Scaricate la recovery TWRP relativa al vostro dispositivo dal sito ufficiale, oppure nel caso non fosse ufficialmente supportata, dai forum che trattano l’argomento modding (quali ad esempio XDA-Developers).
  4. Copiatela in una cartella a voi comoda ed aprite un prompt dei comandi / terminale.
  5. Nella finestra comandi digitate “fastboot boot percorso_file_recovery.img”. Qualora non conosceste il percorso, vi sarà sufficiente digitare “fastboot boot”, seguito da uno spazio e trascinare all’interno della finestra comandi il file corrispondente. Confermate tutto con la pressione del tasto Invio.
  6. Una volta all’interno della recovery copiate il file scaricato all’interno della memoria interna del dispositivo.
  7. Toccate su “Install” -> “Install image” e selezionate l’immagine corrispondente. Nella lista selezionate la partizione “Recovery” e confermate il flash con uno swype verso destra.

Ecco fatto, così facendo avrete installato correttamente la recovery sul vostro dispositivo Xiaomi che dispone di controllo Anti-rollback, evitando il blocco ed i rischi collegati ad esso.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più