EvoGames - Giochi e Console Leaks e Curiosità Novità

Norman Reedus “annuncia” per sbaglio Death Stranding 2: la reazione di Kojima

Norman Reedus "annuncia" per sbaglio Death Stranding 2: la reazione di Kojima

Durante una recente intervista presso Leo Edit, Norman Reedus ha svelato, forse con un po’ di leggerezza, l’esistenza di un sequel per Death Stranding.
“We just starded the second one” questa è la dichiarazione rilasciata da Norman in seguito ad una domanda relativa al suo lavoro svolto nel gioco, dove ha interpretato il protagonista: un corriere di nome Sam Porter Bridges.

Leggi anche:

DEATH STRANDING 2: L’INASPETTATA RIVELAZIONE DI NORMAN REEDUS E LA REAZIONE DI HIDEO KOJIMA

Come ha reagito invece Hideo Kojima? Il noto game director non ha reagito direttamente alla rivelazione di Norman Reedus, ma si è semplicemente limitato a dargli un’affettuosa “pacca virtuale” tramite un post sul suo account Twitter.

In quest’ultimo post, vediamo alcune foto di Kojima e Reedus accompagnate dalla didascalia: Go to your private room,my friend“ (vai nella tua private room, amico mio). Le foto celebrano il lavoro svolto da Reedus nella celebre serie televisiva “The Walking Dead“, mentre la frase che le accompagna sembra essere un celato riferimento proprio a Death Stranding.

La private room (stanza privata) altro non è che il rifugio dove Sam Porter Bridges si riposa tra una missione e l’altra. Che sia una conferma indiretta da parte di Kojima? Al momento è solo un’interpretazione, ma sta di fatto che i lavori della Kojima Productions sono ripresi, e in uno studio più grande. Aspettiamo solamente una conferma ufficiale.

Via: Vg247

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più