EvoGames - Giochi e Console Leaks e Curiosità Novità

Battlefield 2042: dopo i pessimi risultati EA pensa al free-to-play

Battlefield 2042: dopo i pessimi risultati EA pensa al free-to-play

Non ci sono buone notizie in casa DICE, la software house responabile dello sviluppo dei titoli della serie Battlefield. Non è certo un segreto che l’ultimo capitolo della serie, Battlefield 2042, non sia andato proprio benissimo; ed è per tentare risollevarne le sorti che EA starebbe considerando l’ipotesi della strategia free-to-play.

Leggi anche:

NONOSTANTE GLI SFORZI BATTLEFIELD 2042 NON DECOLLA: EA PENSA DI RILANCARLO RENDENDO FREE-TO-PLAY UNA MODALITÀ DI GIOCO

Battlefield 2042 non solo non ha centrato le aspettative di EA, ma non riesce nemmeno a convincere i fan della serie: stando numeri di Steam i fan della serie gli preferiscono Battlefield 5 e addirittura Battlefield 1. Il gioco è uscito con numerose problematiche di gameplay, e non sono bastate le patch correttive a far tornare i giocatore.
Questo perché il titolo si presenta povero anche nei contenuti, specie se confrontato ai precedenti giochi della serie.

In più le ultime dichiarazioni di DICE  non hanno toccato né lo stato attuale del gioco, né ci sono state comunicazioni in merito alla futura roadmap di nuovi aggiornamenti e/o nuovi contenuti. Secondo l’insider Tom Henderson, questo silenzio sarebbe dovuta ad una confusione interna al team riguardo a quello che sarà il futuro del gioco.

Sempre secondo Henderson, EA starebbe considerando di rendere una componente del gioco free-to-play. Non è chiaro quale modalità di gioco sia destinata a diventare free-to-play tra Portal e Hazard Zone. Probabilmente al momento la modalità più gettonata per attirare nuovi giocatori sembra essere Portal; Hazard Zone invece attirerebbe solo alcune centinaia di giocatori al giorno.

La usuale riunione di inizio anno di EA con gli azionisti non è molto lontana. Come suggerito da Henderson è molto probabile che sapremo qualcosa di più sul futuro di Battlefield 2042 dopo questa riunione. In questa occasione, oltre a fare il punto della situazione sugli utili del 2021, EA potrebbe parlare dei sui piani futuri, in particolare di quelli per tentare di rilanciare il progetto legato a Battlefield 2042.

Via: Vg247

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più