Curiosità Xiaomi

Xiaomi l’ascesa continua! Da oggi quotata ufficialmente alla borsa di Hong Kong!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Oggi, 9 luglio 2018, rimarrà una data storica per Xiaomi, infatti da oggi l’azienda cinese è stata ufficialmente quotata in borsa ad Hong Kong!

Xiaomi non si ferma più!

Quello che è successo in questi 8 anni alla start-up cinese nata nel 2010 e che contava all’epoca 13 dipendenti impiegati è qualcosa di incredibile. Se pensiamo soltanto al fatturato sviluppato nell’anno 2017 che ha toccato i 18 miliardi di dollari, con un incremento rispetto all’anno 2016 udite udite del 67,50 % … Un vero e proprio Boom! Xiaomi è riuscita a creare un Brand Tech multi-settoriale che abbraccia tantissimi prodotti, dagli smartphone ai dispositivi audio, dai robot aspirapolvere agli spazzolini da denti, passando per droni, pesa persone e lampade smart. Tutti questi prodotti accomunati da un idea di tecnologia di qualità a prezzi popolari che li lega indissolubilmente al marcio del colosso cinese. E’ inoltre utile ricordare come Xiaomi risulti principalmente una compagnia internet, in quanto lo sviluppo sia della rete vendita che dei vari prodotti intelligenti è stata necessaria per costruire una vasta piattaforma proprietaria per la fornitura di servizi internet sempre più integrati.

Ed infatti i dipendenti da 13 sono diventati 7.000, poco da dire, parlano i numeri.

L’IPO più importante dai tempi di Alibaba

E naturalmente Xiaomi non poteva entrare in borsa in punta di piedi, non sarebbe stato nel suo stile. Infatti l’offerta pubblica iniziale è stata valutata attorno ai 54,3 miliardi di dollari, facendolo diventare il più grosso debutto sui listini di Hong Kong dai tempi dell’entrata a Wall Street di Alibaba del 2014 che si era fermata ad una raccolta di “soli” 21,8 miliardi di dollari.

Xiaomi si quota in borsa! | Evosmart.it
Xiaomi si quota in borsa! | Evosmart.it

Come potete vedere dalla foto qui sopra, l’annuncio della quotazione in borsa è stato dato direttamente su Facebook mediante la pagina Mi Italia, questo sottolinea ancora una volta come, dopo l’apertura in poco tempo di due store proprietari sul territorio nazionale, il mercato Italiano per Xiaomi sia decisamente importante. 

Leggi anche: Xiaomi tra Ipo e Droni a NewYork.

Fonte: Xiaomi Italia, Smartworld

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più