Android Curiosità Novità Sviluppo

Samsung l’ha fatto davvero: ecco il display pieghevole

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Samsung è solita rilasciare due dispositivi top di gamma, ormai da qualche anno siamo abituati a vedere una versione standard ed una versione Plus. Le due versioni presentano spesso minime differenze hardware che si riducono spesso a display, batteria e fotocamera. Al centro delle notizie di questi mesi non si fa altro che discutere di un possibile arrivo di un display pieghevole prodotto da Samsung. Proprio riguardo questo, nella giornata di ieri, durante una conferenza dedicata agli sviluppatori, la casa coreana sembrerebbe aver mostrato il suo primo display flessibile.

Samsung annuncia l’ Infinity – Flex

La tecnologia del display pieghevole viene denominata Infinity – Flex, analizzando questo display possiamo dire che si può distinguere in tre modelli dimensionali. Il primo, mantiene le stesse dimensioni di uno smartphone attuale, mentre il secondo misura 7 pollici in ampiezza che si espandono qualora si volesse trasformare lo smartphone in un tablet.

Samsung annuncia l’ Infinity – Flex | Evosmart.it

Il terzo ed ultimo display , detto anche, ” di copertura” è uno schermo piccolo riposto nella parte esterna dello smartphone e favorisce l’uso ad una mano. La tecnologia in questione dovrebbe essere vantaggiosa per via della capacità di ridurre lo spazio che occupa, infatti, la comodità starebbe nel poter piegare lo smartphone qualora lo si metta in tasca con la possibilità di espanderlo non appena si va nuovamente ad utilizzarlo.

Cos’è l’ Infinity – Flex?

Durante la conferenza è stata spiegata anche la realizzazione dell’ Infinity-Flex, si tratta di un insieme di connettori flessibili: un pannello di polarizzazione, un altro flessibile , uno dedicato agli urti e un altro esterno. Samsung ha cercato di creare uno schermo flessibile che garantisca una maggiore resistenza rispetto gli smartphone attuali.

Samsung annuncia l’ Infinity – Flex | Evosmart.it

L’ Infinity – Flex può reggere fino a tre applicazioni nello stesso momento, Samsung ha mostrato il suo funzionamento in un video che vi riportiamo:

Per fare ciò, è stata integrata la funzione detta: “Multi Active Window “. Purtroppo Samsung non ha rilasciato nessun informazione riguardante la scheda tecnica e nemmeno indizi o immagini sullo smartphone stesso. Nel caso in cui arriveranno notizie certe a riguardo sarà nostro compito informarvi di tutte le novità.

Siamo pronti al pieghevole?

Stando alle ultime notizie possiamo dire che Samsung avrà a breve l’esclusiva del pieghevole, aspettiamoci dunque l’arrivo di uno smartphone così nel 2019. Bisognerà capire se l’utenza apprezzi questo tipo di tecnologia, sicuramente l’azienda offrirà al pubblico la sua alternativa classica, cioè smartphone che siamo abituati a vedere e che utilizziamo attualmente.

Siamo pronti ad accogliere questa nuova tecnologia? Ma soprattutto a voi piace? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: tuttoandroid

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Ecco a voi One UI, la nuova interfaccia di Samsung basata su Android Pie - Evosmart.it 9 Novembre 2018 at 9:30

[…] Leggi anche: Samsung l’ha fatto davvero: ecco il display pieghevole […]

Rispondi
Samsung e lo smartphone flessibile: il futuro ha un prezzo - Evosmart.it 12 Novembre 2018 at 15:30

[…] Leggi anche – Samsung l’ha fatto davvero: ecco il display pieghevole […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più