galaxy-s10-copertina
Android Curiosità Novità

Samsung il re del 2019: spaventerà la concorrenza?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Samsung è solita rilasciare due dispositivi top di gamma, ormai da qualche anno siamo abituati a vedere una versione standard ed una versione Plus dei top di gamma della casa sudcoreana, con minime differenze hardware che si riducono spesso a display, batteria e fotocamera. Di recente, però, Samsung sembra aver cambiato idea: secondo il giornale sudcoreano The Bell, il colosso dell’elettronica di consumo potrebbe infatti presentare tre varianti di quello che pensiamo essere il nuovo Galaxy S10. Una addirittura appartenente ad una fascia più bassa, con un rumoreggiato sensore di impronte digitali laterale.

Il nuovo trio di casa Samsung

I futuri piani di Samsung per il 2019 sembrano essere molto chiari, almeno secondo la testimonianza di un insider dell’azienda ai microfoni di Bloomerang. Secondo le ultime informazioni riportate, la casa coreana sarebbe concentrata sullo sviluppo di tre varianti di Galaxy S10 di cui uno dotato di connettività 5G. Le specifiche tecniche, per quanto molto abbozzate, potrebbero essere simili a quanto riportate di seguito.

Samung Galaxy S10: ecco il lettore ultrasonico di terza generazione per le impronte digitali
Samung Galaxy S10 | Evosmart.it

Il Galaxy S10 vedrebbe come protagonista un pannello AMOLED da 5.8 pollici curvato sui due lati, un lettore di impronte digitali integrato sotto il display e una fotocamera frontale integrata anch’essa sotto il display. Il comparto posteriore, al contrario, vedrebbe il dominio di tre sensori fotografici; di cui uno telephoto ed uno wide-angle. La variante Plus dovrebbe integrare il solo display più grande, mantenendo le specifiche tecniche del fratello minore.
Le ultime voci confermano la presenza di un Galaxy S10 “economico” con display AMOLED senza curvature e un lettore di impronte digitali posizionato lateralmente, in stile Sony. In aggiunta questa versione potrebbe montare una singola fotocamera posteriore.

LO SMARTPHONE FLESSIBILE É REALTÁ

I rumors e le notizie leak degli ultimi mesi hanno confermato la volontà della casa coreana nell’inserirsi all’interno del mercato degli smartphone flessibili, cercando di conquistare per primi la nicchia di questo mercato. Per quanto altri marchi quali Huawei siano in proncinto di svelare le loro proposte, Samsung arriverebbe al traguardo per prima.

Gli affezionati al jack audio da 3.5 mm, al contrario, possono dormire sonni tranquilli. Samsung, infatti, sembra essere dubbiosa riguardo al suo abbandono e, di conseguenza, i prossimi flagship potrebbero esserne ancora dotati.

Fonte: gsmarena

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più