Curiosità Novità

OPPO ha organizzato una videochiamata internazionale 5G al Roland-Garros

STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

Parigi, 28 settembre 2020 – Il brand leader mondiale di dispositivi smart OPPO, ha offerto un’opportunità unica per i miglior giovani del mondo del tennis impossibilitati dal competere e guardare le partite al Roland-Garros di quest’anno, mettendo in luce le capacità del dispositivo OPPO 5G e le capacità della rete 5G del torneo. Insieme all’amministratore delegato di OPPO Francia, Denis Morel, il direttore del torneo Roland-Garros ed ex numero tre al mondo e il vincitore della Coppa Davis Guy Forget, si sono collegati tramite una videochiamata utilizzando un OPPO Find X2 Pro con i migliori tennisti junior per discutere di come la tecnologia continua a cambiare il mondo del tennis.

L’anno scorso OPPO è diventato premium partner e smartphone ufficiale del Grande Slam di Parigi. OPPO è anche title sponsor della “Junior Wild Card Series”, quindi, per sopperire alla mancata possibilità di gareggiare quest’anno, l’azienda ha organizzato una videochiamata 5G internazionale per collegare gli aspiranti talenti del tennis. Tra le altre attivazioni di OPPO previste per il Roland-Garros 2020 vi è la “Galleria fotografica” che mostra i momenti più belli del Roland-Garros, tutti catturati con OPPO Find X2 Pro, oltre a una maggiore visibilità nello stadio e ad altre attività che saranno annunciate in un secondo momento.

oppo find x2 pro 7

 “I nostri dispositivi 5G funzionano ancora meglio in uno spazio dotato di rete 5G ulteriormente migliorata al Roland-Garros di quest’anno – ha dichiarato Gregor Almassy, Overseas CMO, OPPO – Connettere i giovani talenti mondiali con una leggenda come Guy Forget, mette in mostra le capacità e la connettività migliorata di OPPO 5G. Il suo successo dimostra anche che Roland-Garros e OPPO hanno condiviso l’impegno a migliorare e fornire una migliore esperienza negli stadi per gli utenti e i tifosi di tutto il mondo”.  

OPPO a tu per tu con la leggenda: una videochiamata 5G con Guy Forget

Il confronto con i giovani tennisti è come un viaggio nella memoria e un percorso verso il futuro per Forget. La prima volta che si è imposto nel mondo del tennis è stato quando ha vinto il titolo Roland-Garros Junior nel 1982 – ed è proprio quel ricordo e quella scintilla che sperava di accendere tra coloro che dalla Cina, dall’India, dalla Romania e dalla Tailandia hanno partecipato alla video chiacchierata 5G.

Dopo quasi quarant’anni, Forget, che ora è direttore del Roland-Garros, vede il torneo come la piattaforma perfetta per l’innovazione sportiva. Ad esempio, l’anno scorso, OPPO ha mostrato sul campo i suoi primi cellulari 5G in Europa e le prime immagini TV 8K in diretta del Roland-Garros supportate dalla rete 5G dello stadio. Quest’anno, il famoso campo di Philippe-Chatrier è dotato di un magnifico tetto e alcuni dei campi esterni saranno illuminati per la prima volta – permettendo di giocare le partite in condizioni di scarsa illuminazione. Per l’edizione 2020, OPPO ha il privilegio di presentare un’esperienza unica sul campo per un gruppo di persone che giocheranno al tramonto, con immagini catturate con OPPO Find X2 Pro. Ulteriori dettagli saranno presto disponibili.

oppo find x2 pro 16

“Siamo orgogliosi di poter dare il bentornato ai giocatori e ai tifosi del Roland-Garros 2020 in un ambiente sicuro e siamo entusiasti di poter offrire esperienze innovative utilizzando la tecnologia 5G – ha detto Guy Forget – La partnership tra Roland-Garros e OPPO riguarda la crescita della prossima generazione di campioni, facilitando i collegamenti e sviluppando il legame tra tennis e tecnologia, che è più importante che mai in questi tempi difficili”.

Questo sentimento è stato condiviso dagli aspiranti talenti al momento della chiamata. I giocatori hanno posto domande che vanno da come Forget ha gestito i nervi durante la carriera da professionista, alle potenziali implicazioni che COVID-19 avrebbe avuto non solo sul torneo di quest’anno, ma sullo sport in generale.

“È un peccato non essere in grado di competere sui campi in terra battuta quest’anno, ma essere in grado di utilizzare la tecnologia per trasportarmi lì e vedere come il gioco e l’esperienza dei tifosi sta cambiando è stata un’esperienza che mi ha aperto gli occhi”, ha detto Shaikh Humera, dall’India. “Collegarmi con un ex professionista per sentire come ha gestito gli alti e bassi della sua carriera mi incoraggia a continuare ad allenarmi per essere ancora più forte per la competizione dell’anno prossimo”.

oppo find x2 pro 4

Ciò che è speciale della partnership tra OPPO e Roland-Garros è la loro condivisione di valori per essere sempre alla ricerca dell’eccellenza e per spingere costantemente i confini dell’innovazione. Le attivazioni di quest’anno si basano su solide basi, poiché OPPO si impegna profondamente per I giovani in tutta Europa e per gli appassionati di tennis di tutto il mondo, così come la strategia della Federazione Francese di Tennis per aumentare la sua presenza nei mercati di tutta l’Asia.

OPPO crede che le tecnologie possano portare speranza e calore alle persone e aiutarle a esplorare e creare un futuro migliore. Unendo gli sforzi di OPPO per espandere la consapevolezza del marchio a livello globale e promuovendo le tecnologie OPPO, ci si può aspettare di più.

Fonte: OPPO 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più