iOS 12 lockscreen concept
Apple Curiosità Firmware e OS Personalizzazioni

iOS 12. Un altro “concetto”

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

iOS 12. Sempre più atteso il nuovo aggiornamento maggiore del sistema operativo per i dispositivi mobili di Apple.

A pochi giorni ormai dalla WWDC 2018, la conferenza dedicata agli sviluppatori dell’ecosistema Apple, (qui potete leggere le più importanti novità che verranno presentate) le attenzioni sono puntate sulle novità che iOS 12 introdurrà nei terminali mobili di Cupertino.

Si parla oltre che di ottimizzazione software, anche di un restyling grafico dell’interfaccia, ormai uguale a se stessa da diverso tempo. In questa direzione arriva il concept del sito iHelp BR, il quale ha pubblicato, (come ogni anni prima della conferenza), la sua visione per quanto riguarda le “complicazioni”.

Apple Watch "complicazioni"
Apple Watch “complicazioni”

Cosa sono le complicazioni? Per chi non ne fosse a conoscenza, le complicazioni sono dei piccoli “widget” che è possibile inserire nelle watch faces di Apple Watch, per avere scorciatoie alle più disparate funzioni. Appaiono subito dopo aver acceso la schermata dell’orologio e visualizzano informazioni rapide su alcune applicazioni, come meteo, borsa o promemoria.

Quello di iHelp BR è l’auspicio che queste “complicazioni” possano essere utilizzate anche in altri ambiti dell’ecosistema Apple.

In particolare, si è immaginato su iPhone, che questi widget possono essere aggiunti alla schermata di blocco del sistema, in base alla scelta dell’utente o anche come suggerimento di Siri. Per i proprietari di iPhone X (e gli altri terminali che verranno rilasciati con lo schermo OLED), ci sarà anche una modalità “always on” che visualizza queste informazioni su uno sfondo nero, per risparmiare la carica della batteria.

iHelp BR lockscreen concept
iHelp BR lockscreen concept

In questo concept viene anche ipotizzato l’uso del 3D Touch per l’espansione delle informazioni sulla lockscreen. Questo può anche essere sfruttato per raggruppare più notifiche dalla stessa applicazione, come mostrato nell’esempio seguente con le chiamate perse riepilogate nell’icona del telefono. Anche i controlli audio sarebbero trasformati in una “complicazione”.

iHelp BR lockscreen concept. 3D Touch
Utilizzo del 3D Touch per l’espansione

Per concludere l’autore si auspica anche il cambio grafico dell’interfaccia dello slider del volume, troppe volte invadente, ad durante la riproduzione video copre parzialmente il contenuto, cosa che invece non avviene ad esempio nell’app di Youtube, che ha intelligentemente posto rimedio utilizzando una barra volume proprietaria.

Youtube app slider del volumeiOS slidel volume

Fonte: iHelp BR

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più