APPLE SBLOCCA NFC
Curiosità Firmware e OS

iOS 12 sbloccherà l’NFC

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La WWDC 2018 è vicina, tantissime novità in arrivo, la fuga di notizie è all’ordine del giorno, curiosi? Noi si! Con l’arrivo di iOS 12 casa Cupertino potrebbe decidere di completare finalmente il funzionamento dell‘NFC, una tecnologia presente dal lancio di iPhone 6, ma limitata. Chi conosce Apple sa che il suo sistema chiuso spesso non permette di svolgere delle funzionalità del tutto ampie, ma forse questa volta la mela morsicata è decisa ad aprirsi a terze parti. Come ben sappiamo ad oggi la tecnologia NFC di Apple viene sfruttata per effettuare pagamenti attraverso Apple Pay, un servizio che è ormai diffuso in diversi paesi ed utilizzato da sempre più utenti che si ritengono soddisfatti.

Leggi anche: WWDC 2018, le novità

 

Apple sblocca NFC

 

Apple sblocca NFC
Apple Pay, sistema di pagamento che sfrutta l’NFC | Evosmart.it

Apple sembrerebbe pronta ad aprirsi a terze parti sbloccando il chip NFC, finalmente si potrebbe arrivare ad un utilizzo completo dello smartphone, si parla della possibilità di poter aprire stanze di Hotel semplicemente appoggiando lo smartphone sulla serratura, ma non solo, anche aprire porte di automobili o di casa, ovviamente si tratta di serrature intelligenti o edifici dotati di questo tipo di tecnologia. Spesso alcuni oggetti smart richiedono l’utilizzo del bluetooth per garantirne il funzionamento, affidarsi all’NFC risulterebbe molto più sicuro e le possibilità che qualcuno si intrometta sono davvero minime.

Oltre ad aprire porte di alberghi e tanto altro si aggiungerebbe la condizione di ampliare l’utilizzo dell’NFC anche attraverso i trasporti pubblici in questo modo si potrà accedere immediatamente al pagamento di questi e avremmo tutto a portata di smartphone.  A quanto pare Apple sta già testando questo tipo di funzionalità, aspettiamoci l’annuncio riguardante NFC durante la prossima WWDC 2018 che si terrà il 4 giugno, manca davvero poco. Inoltre il chip sarà disponibile a sviluppatori di terze parti, in questo modo le aziende potranno utilizzare iPhone per gestire i loro prodotti.

fonte:dday.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più