iphone xs max copertina
Apple Curiosità

Alcuni utenti di iPhone XS e XS Max riportano problemi alla connettività WiFi e LTE

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Apple ha iniziato la commercializzazione dei nuovi iPhone da pochissimi giorni, con i dispositivi preordinati in spedizione a partire dal 21 settembre. I nuovi dispositivi non sono sicuramente rivoluzionari, ma rappresentano una miglioria della prima serie iPhone X, che seppur ben riuscita non era esente da difetti.

Sfortunatamente, anche per i nuovi iPhone non sembra esser oro tutto ciò che luccica, infatti alcuni utenti di iPhone XS ed iPhone XS Max sembrano aver riscontrato problemi di ricezione del segnale LTE, che sembra essere inferiore ai dispositivi di precedente generazione. Questa differenza è più facile da riscontrare nelle aree in cui la potenza del segnale è povera per natura, ma alcuni utenti hanno riportato problemi relativi a questo aspetto anche in aree dove la copertura LTE è piuttosto buona.

PROBLEMI IN VISTA PER IPHONE XS E XS MAX

iphone xs max
iPhone XS Max | Evosmart.it

Inoltre, alcuni esemplari di iPhone XS e XS Max sembrano soffrire di problemi relativi alla ricezione del segnale WiFi. Fortunatamente, questo problema sembra essere derivato da un difetto software che favorisce la banda 2.4 GHz rispetto alla 5 GHz, rallentando di fatto le prestazioni del WiFi, anche in caso di disponibilità di reti dual-band.

Speriamo tuttavia che anche i problemi legati alla rete LTE siano causati da una imperfezione o da un difetto di gioventù della dotazione software dei nuovi iPhone, riducendo la difficoltà di risoluzione del problema ad un semplice aggiornamento software che potrà essere rilasciato in futuro.

In passato Apple ha già avuto problemi di questo genere legati, nella fattispecie, alla configurazione delle antenne di iPhone 4, che causavano una perdita quasi totale del segnale 3G se una determinata area delle antenne veniva coperta dalla mano. Apple aveva cercato di mettere una pezza al problema ricalibrando l’indicatore del segnale in seguito ad un update software, e creando una cover ad-hoc per ovviare al problema, il famoso bumper che era disponibile esclusivamente online e presso gli store autorizzati da Apple.

Fonte: RedditAppleMacRumors
Via: PhoneArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più