Solidarietà digitale: i servizi gratuiti a supporto della zona rossa
Audio & Multimedia Novità Social & Community

Solidarietà digitale: i servizi gratuiti a supporto della zona rossa

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Più che mai in un periodo difficile come questo, abbiamo bisogno del supporto dei servizi digitali. Sia per motivi lavorativi, sia per l’impossibilità di muoversi da casa che per alleggerire la pressione passando il tempo guardandosi qualche serie TV. È di queste ore infatti l’annuncio da parte del Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione dell’iniziativa Solidarietà Digitale. Già un gran numero di aziende hanno aderito all’iniziativa e nelle prossime ore potrebbero aggiungersene altre.

Leggi anche: Prime Video: 3 serie Anime da vedere – Marzo 2020

AMAZON, EOLO, VODAFONE, FASTWEB E MICROSOFT SONO SOLO ALCUNE DELLE AZIENDE CHE HANNO ADERITO ALL’INIZIATIVA A SUPPORTO DELLA ZONA ROSSA

Solidarietà digitale: i servizi gratuiti a supporto della zona rossa
Solidarietà digitale: i servizi gratuiti a supporto della zona rossa | Evosmart.it

L’iniziativa Solidarietà digitale è gia attiva e include al suo interno un gran numero di servizi che saranno offerti gratuitamente per supportare le zone colpite dai duri provvedimenti tesi a rallentare l’epidemia causata dal Covid-19. Tra di esse sono presenti: servizi di produttività per il lavoro a distanza, servizi per connettività, stampa on-line, editoria digitale e streaming video.

A far notizia è sicuramente l’inclusione tra le misure di solidarietà di Prime Video, ma Amazon è presente anche con i suo Web Service (AWS) e con corsi dedicati alla formazione dei docenti della scuole. Non mancano all’appello nomi importanti come Microsoft, Mondadori, TIM, Vodafone, Fastweb, La Repubblica, La Stampa e Il Mattino. Per le modalità di adesione vi rimandiamo alla pagina ufficiale dedicata all’iniziativa.


Di seguito vi lasciamo il comunicato ufficiale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione:

Solidarietà digitale

È l’iniziativa del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia Digitale, per ridurre l’impatto sociale ed economico nelle aree soggette a restrizioni grazie a servizi e soluzioni innovativi.

Servizi

Le iniziative, i servizi e le soluzioni disponibili hanno il comune obiettivo di migliorare la vita delle persone che in questo momento si vedono costrette a cambiare le loro abitudini permettendo di:

  • lavorare da remoto, attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate;
  • leggere gratuitamente un giornale anche senza andare in edicola o un libro senza andare in libreria sul proprio smartphone o tablet;
  • restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning, come proposto dal MIUR.

Alcuni servizi sono disponibili sui siti dei promotori. Ad altri puoi accedere gratuitamente con SPID.


Fonte: Solidarità Digitale.gov

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Display flat o curvo? Lo abbiamo chiesto a voi - Evosmart.it 10 Marzo 2020 at 15:01

[…] Solidarietà digitale: i servizi gratuiti a supporto della zona rossa […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più