Lupin
Serie TV

Lupin, la recensione della prima stagione Netflix

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Lupin il ladro gentiluomo

Dire la classica frase “una puntata tira l’altra” sulla serie tv Netflix Lupin sarebbe limitato. Una serie fatta di spionaggio, colpi di scena, flashback e tanta azione.

Lupin è una serie tv che può essere vista in mezza giornata ritrovandoti ad amare non solo il manga ma anche i libri. Scopriamo insieme cosa ci riserva la serie televisiva campione di views su Netflix.

La recensione di Lupin

La trama la conosciamo tutti (o quasi) ma vogliamo rinfrescarvi la memoria. Assane Diop è un padre e marito che cerca di vendicarsi di un torto che suo padre ha subìto 25 anni prima a causa di una collana molto preziosa. Durante la narrazione degli episodi, attraverso diversi flashback, scopriamo cosa ha portato Assane a diventare Lupin, il ladro gentiluomo. Omar Sy, l’interprete di Lupin, è perfetto per questo ruolo: la solita “faccia da schiaffi”, bello, intelligente e molto furbo

Vedi anche: Recensione Wanda Vision: cosa accade nel terzo episodio?

Babakar Diop, padre di Lupin, tempo prima fu ingiustamente arrestato per il furto della collana. Dopo il suo suicidio, Assane inizia a vivere una vita diversa e piena di difficoltà. Da qui iniziano a intrecciarsi diversi racconti che portano, dopo 25 anni, al reale responsabile del furto della collana: il suo proprietario, Hubert Pellegrini. Assane inizia una serie di indagini che lo vedranno protagonista non solo come uomo ma anche come ladro. Una delle scene più emblematiche è sicuramente quella iniziale del primo episodio rappresentata dal furto della stessa collana che 25 anni prima aveva ucciso Babakar.

Cosa aspettarsi

La serie tv è composta da cinque episodi che durano circa 45/50 minuti. In questi pochi episodi, in realtà, si sviluppa l’intera trama. Youssef Guedira, il poliziotto che si occupa delle indagini sulla collana, è il primo a collegare i fatti e a capire che Assane , in realtà, prende spunto da un solo ladro: Lupin. Assane viene aiutato dal suo migliore amico, Benjamin, che diventa il suo complice in diversi furti.

Potrebbe interessarti anche: Lupin 2, ci sarà una seconda stagione?

La svolta è presente nel quarto episodio quando Assane conosce la giornalista Fabienne che tempo prima aveva quasi smascherato Pellegrini e i suoi loschi servizi. Ma, come ogni trama che si rispetti, c’è sempre un colpo di scena che non vi vogliamo svelare. La serie tv è fatta di thriller, colpi di scena, spionaggio e anche da una buona dose di sentimenti. Attraverso i flashback della serie è facile ricollegare gli eventi.

Lupin
Lupin-serie tv

Assane è così legato al padre che cerca in tutti i modi di smascherare l’uomo che lo ha distrutto. Il finale di stagione è alquanto spettacolare: Lupin viene trovato e il figlio, Raoul, viene rapito da uno degli scagnozzi di Pellegrini.

Cosa accadrà nella seconda stagione? Il poliziotto Guedira incastrerà Lupin o lo aiuterà con le indagini? Dobbiamo solo aspettare un altro po’.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più