Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2
Audio & Multimedia Guide e Tutorials

Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Come forse saprete, da Giugno 2022, passeremo dall’attuale Digitale Terrestre (DVB T) al nuovo Digitale Terrestre, identificato come DVB T2.

Ora… vi ricordate quando nel lontano (neanche troppo) 2008 si iniziò a parlare di switch off? Era il termine usato per identificare il momento in cui, in determinate regioni della nostra penisola, si iniziava il passaggio dallo standard analogico a quello digitale. Finito solo nel 2012, nelle case degli italiani ci si ritrovava spesso di fronte a scatolottini posto di fianco alle TV. I decoder DVB T esterni.

Leggi anche: Microsoft rilascia il nuovo Edge: cambia tutto tranne il nome

Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2
Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2 | Evosmart.it

Prima di tutto c’è da capire cosa cambia tra lo standard DVB T e T2 e perchè già dal 2006 (2 anni prima che cambiassimo da analogico a digitale) si sapeva che il DVB T era solo uno standard di passaggio.

Tanto per incominciare, il Digitale Terrestre ha dei problemi di ricezione e disturbi che tutti conosciamo. All’inizio dello switch off capitava spesso che se un’antenna non era ben tarata, fosse letteralmente impossibile vedere la TV. Questo accade perchè, se i disturbi e le interferenze al segnale superano una certa soglia, non è letteralmente possibile vedere le trasmissioni. Al contrario dell’analogico, dove si vedeva e si sentiva male. Per questi motivi circa il 5% della popolazione italiana deve fare affidamento a Tivùsat per ricevere il segnale da satellite.

Inoltre la Commissione Europea ha deciso di liberare la banda da 700 MHz attualmente usata dal DVB T, per poterla usare con il 4G e/o 5G.

A livello tecnico cambia che si passa dall’attuale codec H.264 / MPEG-4 AVC a quello più moderno, l’H.265 / HEVC (High Efficiency Video Coding). A parità di canale trasmissivo, si ottiene un incremento minimo del 30% del bit-rate utile.

Come faccio a sapere se la mia TV supporta il nuovo Digitale Terrestre?

Allora, in primo luogo bisogna sapere che per legge, tutti i TV venduti da inizio 2017 devono essere dotati di decoder DVB T2. Quindi se avete comprato una qualsiasi TV negli ultimi anni dovreste essere coperti.

Molti produttori hanno però integrato il decoder DVB T2 anche in modelli antecedenti il 2017. Ma per sapere al 100% se il vostro TV supporterà tale standard potrete usare i nuovi canali di test che sono visibili già ora.

Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2
Ecco come sapere se il tuo TV potrà ricevere il Digitale Terrestre 2 | Evosmart.it

Al momento esistono due canali per poter eseguire il test. Il canale 200 (Mediaset) mostrerà la scritta Test HEVC Main10. Da oggi è disponibile anche il canale 100 (Rai). Ricordiamo che ovviamente è consigliabile risintonizzare il decoder se non lo si ha già fatto negli ultimi giorni.

Fonte

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più